venerdì 23 Luglio 2021 Benevento, protesta Fortore. “Viabilità Negata” torna in strada a protestare. | infosannionews.it venerdì 23 Luglio 2021
Smooth Slider
A.O.R.N. “San Pio” : innovativa tecnica chirurgica mininvasiva per isterectomia

A.O.R.N. “San Pio” : innovativa tecnica chirurgica mininvasiva per isterectomia

Continua a produrre esaltanti risultati l’impegno costante del Direttore Generale, ...

Amministrative:’Uno di voi per Benevento’ e ‘Civici in Comune’ Nicola De Luca rappresenterà le due sigle

Amministrative:'Uno di voi per Benevento' e 'Civici in Comune’ Nicola De Luca rappresenterà le due sigle

Nicola De Luca nel coordinamento politico di Perifano: rappresenterà due ...

Elezioni Amministrative Presentazione del candidato sindaco di Benevento, Antonio Del Mese con Matteo Richetti

Lunedì 26 luglio alle ore 11 presso l’Hotel Villa Traiano (Viale dei Rettori, ...

San Pio. Oggi 22 Luglio dai tamponi risultano positivi 4 soggetti

San Pio. Oggi 22 Luglio dai tamponi risultano positivi 4 soggetti

Processati oggi 308 tamponi, dei quali nr. 4 risultati positivi. ...

Urban Center finanziato per 14,5 milioni. Progetto in collaborazione tra Comune di Benevento e Unisannio

Bando qualità dell’abitare, selezionati 271 progetti di riqualificazione urbana. C’è ...

Benevento, protesta Fortore. “Viabilità Negata” torna in strada a protestare.

12/02/2018
By

Con un corteo di protesta il comitato “Viabilità Negata”, dopo aver percorso il Viale Mellusi e Piazza Risorgimento, ha raggiunto la Rocca dei Rettori dove però Ricci non si è fatto trovare.

L’immobilismo della Provincia al centro della protesta degli abitanti del Fortore che sono di nuovo scesi in strada a Benevento per protestare contro lo stato di manutenzione delle strade che collegano il Fortore al capoluogo. Frane, smottamenti, buche c’è un pò di tutto lungo la viabilità fortorina tanto che i suoi abitanti, esasperati, già un mese fa erano arrivati a Benevento per protestare ricevendo le assicurazioni di interessamento del Prefetto e l’impegno dell’amministrazione provinciale a trovare fondi per intervenire nelle zone più critiche.

A guidare i manifestanti anche il parrocco di Montefalcone di Valfortore, Don Annibale Di Stasio, che ha avuto parole dure per Claudio Ricci, reo di non essersi fatto trovare, malgrado avesse in agenda l’incontro. Tra l’altro, ha detto il parrocco, si è negato anche ad una elefonata del vescovo della diocesi di Ariano Irpino -Lacedonia.

 

 

Tags: