9 febbraio 2018

In evidenza

Il rilancio del Mezzogiorno. Il 26 Novembre manifestazione unitaria Cgil, Cisl e Uil.

I segretari provinciali delle categorie della Uil di Benevento si ...

Pietrelcina: La collettività locale piange Alfredo Frangiosa.

A 69 anni, muore su un camion a Prato nello ...

Pastorale della Salute, a disposizione un ambulatorio mobile nelle Foranie.

Le quattro Foranie sono di Airola, Cerreto Sannita, Telese Terme ...

Benevento. Stop al traffico, istituito un coordinamento tra assessorati e uffici competenti.

La decisione è stata assunta nel corso di una riunione ...

Giornata Mondiale dell'Infanzia. Al Museo del Sannio Telefono Azzurro, Bambino Incompreso e Auser Uselte

Diverse le manifestazioni oggi dedicata alla Giornata Mondiale dell'Infanzia e ...

Koinokalò dedica alla violenza contro le donne una serie di workshop da dicembre ad aprile 2019.

Koinokalò dedica alla violenza contro le donne una serie di workshop da dicembre ad aprile 2019.

Mancano pochi giorni alla giornata internazionale per l'eliminazione della violenza ...

Nuovo Contratto Integrativo, Zollo: martedì assemblea dei dipendenti del Comune di Benevento.

09/02/2018
By

Martedì 13 febbrario, assemblea dei dipendenti del Comune di Benevento per discutere la bozza del nuovo Contratto Integrativo decentrato.E’ stata consegnata ieri ai sindacati la proposta dell’amministrazione comunale di Benevento  per il nuovo contratto integrativo decentrato che disciplina, soprattutto, l’attribuzione del Salario Accessorio, cioè i compensi per la produttività e le indennità (rischio, turnazione, reperibilità, specifiche responsabilità, disagio, maneggio valori, ecc.) ai circa 370 dipendenti. La novità della proposta riguarda soprattutto la riduzione del 63% dei compensi mensili per incentivo alla produttività che saranno assegnati con le modalità della Performance, un arzigogolato sistema sicuramente inapplicabile nella attuale gestione del Comune.
Anche questa proposta conferma la tendenza dell’amministrazione ad attribuire a pochi fortunati e raccomandati, circa 60, diversi compensi per attività svolte durante l’orario di lavoro per compensi medi annui da 8,000 a 25.000 euro. Di contro, a circa 200 dipendenti sono destinati una media di 200/300 euro annui,
Per discutere di questa proposta  – spiega Alberto Zollo – si terrà Martedì 13 febbraio, alle ore 12,00 nella sala consiliare di Palazzo Mosti, l’assemblea di tutti i dipendenti, proposta dalla CUB ed aperta tutti i lavoratori di tutti i settori e ai rappresentanti sindacali.

Tags:

             

Ca.Ri. srl

Italia Service Servizi Finanziari s.r.l.

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio