In evidenza
La nostra opinione. Il regalo ai 2500 tifosi di Bologna ? La giornata giallorossa con il Napoli

La nostra opinione. Il regalo ai 2500 tifosi di Bologna ? La giornata giallorossa con il Napoli

Infelice decisione della società giallorossa. Vigorito ritorni sui suoi passi. Quale ...

Telese: condannato in Romania arrestato dalla Polizia

Telese: condannato in Romania arrestato dalla Polizia

Aveva subito una condanna nel suo Paese, il cittadino romeno ...

M5S. Solidarietà a «Sannio Report»

Il M5S di Benevento esprime tutta la sua solidarietà alla ...

Sabato 20 di Gennaio si è svolta a Sant'Arcangelo Trimonte la festa patronale di S. Sebastiano.

La ricorrenza ha rappresentato il primo evento Religioso organizzato dal ...

Consorzio Sannio Tech. Filippo Liverini Confindustria: Imprese più competitive grazie alla ricerca

“Il Consorzio Sannio Tech è un centro di ricerca all’avanguardia ...

La Volare Benevento liquida la Volleyball Stabia e chiude il giorne d'andata al decimo posto.

Losco: vogliamo continuare così e prenderci qualche soddisfazione in più. Ultima ...

Benevento.Contrasto stupefacenti:carabinieri in azione al Rione Capodimonte

12/01/2018

Rinvenuti in una cantina di un condominio al rione Capodimonte 55 gr di hashish.

Nell’ambito delle attività finalizzate a contrastare lo spaccio e l’uso di sostanze stupefacenti i carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Benevento hanno eseguito una perquisizione domiciliare in un condominio al rione “Capodimonte”, nell’abitazione di F. S. 43enne nullafacente beneventano, già noto ai militari per i suoi trascorsi penali. Infatti, dopo un’attenta ricerca all’interno di un vano cantina di pertinenza della citata abitazione, hanno rinvenuto un mezzo panetto di hashish, e altre due stecche della medesima sostanza per un peso totale di circa 55 grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish, denunciando alla Procura della Repubblica il suo detentore.
Lo stupefacente che evidentemente doveva servire a rifornire diversi assuntori, è stato posto sotto sequestro contestualmente al coltello usato per tagliare lo stupefacente ed in merito sono in corso le indagini che potrebbero portare a ulteriori sviluppi investigativi.
Tale attività dei Carabinieri di Benevento va ad inquadrarsi in più ampio contesto che mira a contrastare efficacemente lo spaccio di stupefacenti, soprattutto nei confronti dei giovani consumatori, soprattutto della “movida” beneventana notturna.

Tags:

             

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio