In evidenza
La nostra opinione. Il regalo ai 2500 tifosi di Bologna ? La giornata giallorossa con il Napoli

La nostra opinione. Il regalo ai 2500 tifosi di Bologna ? La giornata giallorossa con il Napoli

Infelice decisione della società giallorossa. Vigorito ritorni sui suoi passi. Quale ...

Telese: condannato in Romania arrestato dalla Polizia

Telese: condannato in Romania arrestato dalla Polizia

Aveva subito una condanna nel suo Paese, il cittadino romeno ...

M5S. Solidarietà a «Sannio Report»

Il M5S di Benevento esprime tutta la sua solidarietà alla ...

Sabato 20 di Gennaio si è svolta a Sant'Arcangelo Trimonte la festa patronale di S. Sebastiano.

La ricorrenza ha rappresentato il primo evento Religioso organizzato dal ...

Consorzio Sannio Tech. Filippo Liverini Confindustria: Imprese più competitive grazie alla ricerca

“Il Consorzio Sannio Tech è un centro di ricerca all’avanguardia ...

La Volare Benevento liquida la Volleyball Stabia e chiude il giorne d'andata al decimo posto.

Losco: vogliamo continuare così e prenderci qualche soddisfazione in più. Ultima ...

Benevento. Valuazione rischio sismico nelle scuole : vertice a Palazzo Mosti

11/01/2018

L’Ufficio tecnico acquisirà tutti i dati utili ad avviare le procedure di valutazione.

Convocata dal sindaco Clemente Mastella, si è svolta stamani a Palazzo Mosti una riunione per la valutazione del rischio sismico nella città di Benevento, soprattutto in ordine alle scuole e agli edifici pubblici.
Nel corso della riunione, a cui hanno partecipato l’assessore all’Istruzione, Rossella Del Prete, l’assessore ai Lavori Pubblici, Mario Pasquariello, e il dirigente del settore Opere Pubbliche, Maurizio Perlingieri, è stato dato mandato all’Ufficio tecnico del Comune di effettuare una ricognizione generale al fine di acquisire tutti i dati preliminari utili ad avviare le procedure di valutazione della vulnerabilità sismica degli edifici scolastici.
Al tempo stesso, è stato deciso di avanzare una richiesta al Governo nazionale e alla Giunta regionale della Campania per avviare una valutazione istituzionale comune al fine di mettere in atto un piano straordinario di interventi che consenta di fronteggiare il rischio sismico, anche alla luce del fatto che circa il 70% degli istituti scolastici campani non risulterebbe essere attualmente a norma.

Tags:

             

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio