In evidenza
Centro migranti Morcone. Quattro indagati per minacce a un mediatore culturale per falsificare le presenze.

Centro migranti Morcone. Quattro indagati per minacce a un mediatore culturale per falsificare le presenze.

Sono gravemente indiziate per concorso in truffa per il conseguimento ...

Centro Sociale Polifunzionale “E’ più bello insieme”. Dichiarazione dell’assessore ai Servizi Sociali, Anna Orlando.

Centro Sociale Polifunzionale E' più bello insieme. Dichiarazione dell’assessore ai Servizi Sociali, Anna Orlando.

“In merito alla polemica strumentalmente sollevata dai rappresentanti del Centro ...

E'Più bello insieme.Stamane incontro al Comune settore servizi sociali, ma nulla di fatto.

L'incontro al Comune di Benevento  tra la delegazione del centro “E’ ...

Nomina Mancini, l’ex sindaco Fausto Pepe vince in appello e non dovrà risarcire il Comune.

Nomina Mancini, l'ex sindaco Fausto Pepe vince in appello e non dovrà risarcire il Comune.

L’ex primo cittadino di Benevento Fausto Pepe e l’ex funzionario ...

Comunità Montana del Fortore: Prevenzione e lotta agli incendi boschivi.

Sono state avviate le attività del servizio di prevenzione e ...

Provincia Benevento. Dal 13 Gennaio entra in vigore la nuova disciplina delle visite fiscali

11/01/2018
By

Presso la Provincia di Benevento entra in vigore dal 13 gennaio prossimo la nuova disciplina delle visite fiscali prevista dalla recente Riforma della Pubblica Amministrazione.

Lo ha stabilito il Segretario Generale – Direttore, Franco Nardone, il quale ha diramato un’apposita disposizione in materia valida per tutti i dipendenti dell’Ente a seguito della istituzione del Polo Unico sulle visite fiscali presso l’Inps.

Nardone, nella sua circolare, per una esigenza di trasparenza richiama le principali innovazioni normative in materia e sottolinea che la novità principale rispetto al precedente regime riguarda lo svolgimento delle visite fiscali che possono ora essere effettuate con cadenza sistematica e ripetitiva anche in prossimità delle giornate festive e di riposo settimanale allo scopo di rafforzare i controlli sugli abusi.

Il Segretario Nardone peraltro ha voluto richiamare l’attenzione di tutti i dipendenti sul fatto che le visite possono scattare sin dal primo giorno se l’assenza capita nelle giornate prossime a quelle non lavorative. Per quanto riguarda le fasce orarie per dette visite, ricorda ancora Nardone, le stesse sono individuate dalle ore 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00 (anche nei giorni non lavorativi e festivi).

Infine, il Segretario generale della Provincia, nel suo documento inviato anche al Presidente della provincia, al Collegio dei Revisori dei Conti e all’Organismo Indipdente di Valutazione, ricorda tutte le altre specificità prevista dalle normative in particolare per quanto concerne i casi di patologie gravi, cause di servizio riconosciute, stati patologici sottesi a cause di invalidità riconosciuta.

Tags:

             

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio