In evidenza
La nostra opinione. Il regalo ai 2500 tifosi di Bologna ? La giornata giallorossa con il Napoli

La nostra opinione. Il regalo ai 2500 tifosi di Bologna ? La giornata giallorossa con il Napoli

Infelice decisione della società giallorossa. Vigorito ritorni sui suoi passi. Quale ...

Telese: condannato in Romania arrestato dalla Polizia

Telese: condannato in Romania arrestato dalla Polizia

Aveva subito una condanna nel suo Paese, il cittadino romeno ...

M5S. Solidarietà a «Sannio Report»

Il M5S di Benevento esprime tutta la sua solidarietà alla ...

Sabato 20 di Gennaio si è svolta a Sant'Arcangelo Trimonte la festa patronale di S. Sebastiano.

La ricorrenza ha rappresentato il primo evento Religioso organizzato dal ...

Consorzio Sannio Tech. Filippo Liverini Confindustria: Imprese più competitive grazie alla ricerca

“Il Consorzio Sannio Tech è un centro di ricerca all’avanguardia ...

La Volare Benevento liquida la Volleyball Stabia e chiude il giorne d'andata al decimo posto.

Losco: vogliamo continuare così e prenderci qualche soddisfazione in più. Ultima ...

Provincia Benevento. Dal 13 Gennaio entra in vigore la nuova disciplina delle visite fiscali

11/01/2018

Presso la Provincia di Benevento entra in vigore dal 13 gennaio prossimo la nuova disciplina delle visite fiscali prevista dalla recente Riforma della Pubblica Amministrazione.

Lo ha stabilito il Segretario Generale – Direttore, Franco Nardone, il quale ha diramato un’apposita disposizione in materia valida per tutti i dipendenti dell’Ente a seguito della istituzione del Polo Unico sulle visite fiscali presso l’Inps.

Nardone, nella sua circolare, per una esigenza di trasparenza richiama le principali innovazioni normative in materia e sottolinea che la novità principale rispetto al precedente regime riguarda lo svolgimento delle visite fiscali che possono ora essere effettuate con cadenza sistematica e ripetitiva anche in prossimità delle giornate festive e di riposo settimanale allo scopo di rafforzare i controlli sugli abusi.

Il Segretario Nardone peraltro ha voluto richiamare l’attenzione di tutti i dipendenti sul fatto che le visite possono scattare sin dal primo giorno se l’assenza capita nelle giornate prossime a quelle non lavorative. Per quanto riguarda le fasce orarie per dette visite, ricorda ancora Nardone, le stesse sono individuate dalle ore 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00 (anche nei giorni non lavorativi e festivi).

Infine, il Segretario generale della Provincia, nel suo documento inviato anche al Presidente della provincia, al Collegio dei Revisori dei Conti e all’Organismo Indipdente di Valutazione, ricorda tutte le altre specificità prevista dalle normative in particolare per quanto concerne i casi di patologie gravi, cause di servizio riconosciute, stati patologici sottesi a cause di invalidità riconosciuta.

Tags:

             

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio