In evidenza

Danneggiata l'auto della giornalista sannita Teresa Ferragamo.

Danneggiata l'auto della giornalista, Teresa Ferragamo che sul blog Sannio ...

XXVII Strabenevento, domani la conferenza stampa di presentazione

XXVII Strabenevento, domani la conferenza stampa di presentazione

Domani 24 aprile alle ore 11, nella sala consiliare di ...

Benevento: Ubriaco alla guida tampona auto e tenta di scappare, denunciato dalla Polizia

Benevento: Ubriaco alla guida tampona auto e tenta di scappare, denunciato dalla Polizia

Aveva appena tamponato un’auto per poi darsi alla fuga il ...

Unisannio: Continuano al DEMM gli appuntamenti con Strategy@Work

Dopo la visita agli stabilimenti KIMBO domani incontro con Autore. Entusiasmo ...

Successo per il doppio appuntamento con i concerti dell’Accademia di Santa Sofia.

Grande successo per i concerti dell'Accademia di Santa Sofia che ...

Torrecuso: aggredisce la madre. Arrestato un giovane per estorsione, maltrattamenti e lesioni personali.

11/01/2018
By

E’ successo nella tarda serata di ieri, quando i militari della Compagnia Carabinieri di Montesarchio  e di Paupisi,  hanno tratto in arresto un 23enne di Torrecuso, incensurato, disoccupato, poiché ritenuto responsabile dei reati di tentata estorsione, maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

A seguito di un richiesta telefonica giunta alla Centrale Operativa del Comando, nella quale si richiedeva intervento a seguito di un’aggressione subita da una donna in Torrecuso, immediatamente sul posto è stato inviato un equipaggio del Comando della Stazione dei Carabinieri di Paupisi, che era in servizio perlustrativo per il controllo del territorio.

Appena giunti i militari hanno verificato  che una pensionata 65enne era stata poco prima aggredita dal figlio mediante percosse in quanto si era rifiutata di consegnargli del denaro. La donna veniva trasportata presso l’Ospedale civile di Benevento dove veniva giudicata guaribile in gg. 6 (sei) s.c. a seguito di ecchimosi varie e trauma cranico.
Pertanto, visti gli elementi raccolti a carico del 23enne, lo stesso veniva dichiarato in stato di arresto e su disposizione della Procura della Repubblica di Benevento, veniva associato alla casa circondariale del capoluogo sannita.

Tags:

             

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio