In evidenza

Delegazione sannita agli stati generali della Lega ad Avellino: I parlamentari del Carroccio presto a Benevento

Presente anche la delegazione del coordinamento provinciale di Benevento alla ...

Diocesi Cerreto : al via newsletter e progetto di orientamento al lavoro Progetto Policoro

Diocesi Cerreto : al via newsletter e progetto di orientamento al lavoro Progetto Policoro

Progetto Policoro e Ufficio Progettazione Sociale “iCare”, al via newsletter ...

Pesante ko per l'Accademia, salvezza appesa a un filo

Pesante sconfitta per l’Accademia superata nella ventiquattresima giornata del campionato ...

La strega ammalia il diavolo e sbanca Milano. Milan 0 Benevento 1

Un super Puggioni abbassa la saracinesca ed il Milan non ...

La Campania ad Assisi il 3 e 4 Ottobre. Donerà l'olio per la lampada votiva

Conferenza Stampa per la presentazione del programma Sabato 21 aprile ...

Il sindaco Mastella ha ricevuto stamani una delegazione dell’associazione FA.B.A.

10/01/2018
By

Chiesto al direttore dell’Asl un incontro per affrontare le problematiche dei bambini autistici

Il sindaco Clemente Mastella ha ricevuto stamani a Palazzo Mosti una delegazione di rappresentanti dell’associazione di volontariato FA.B.A. (Famiglie Bambini Autistici) in relazione al problema determinatosi a seguito dell’emanazione della delibera n. 601 del 28 dicembre 2017 che ha disposto l’interruzione al 31 dicembre 2017 di tutte le terapie ABA (Analisi del comportamento) in corso con contestuale creazione, a partire dal 1° gennaio 2018, di un nuovo percorso terapeutico da eseguire però attraverso i 46 terapisti iscritti in un apposito albo, nessuno dei quali aveva precedentemente in carico i bambini sottoposti a terapia.
Una scelta che, secondo l’associazione, non ha tenuto assolutamente conto dell’impatto traumatico che l’improvviso cambiamento dell’organizzazione del percorso terapeutico e delle figure di riferimento avrebbe comportato sulla psiche dei bambini.
Di qui la richiesta, prontamente accolta dal sindaco Mastella, di farsi promotore di un incontro urgente tra il direttore generale dell’Asl Bn1, Franklin Picker, lo stesso sindaco e i rappresentanti dell’associazione FA.B.A. per affrontare la delicata questione.
A seguito di un successivo contatto telefonico, il direttore Picker ha garantito al sindaco Mastella che provvederà nei prossimi giorni ad incontrare sia il sindaco che i rappresentati dell’associazione FA.B.A. per discutere del problema.

Tags: ,

             

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio