lunedì 28 Settembre 2020 Spring School.Conclusa la terza Edizione giovani eccellenze in cammino verso l’Europa. | infosannionews.it lunedì 28 Settembre 2020
Smooth Slider
Mastella chiarisce ai risentiti avvocati di Cervinara di non aver fatto nessuna ordinanza

Mastella chiarisce ai risentiti avvocati di Cervinara di non aver fatto nessuna ordinanza

Scrive su facebook il Sindaco Mastella : "Poi basta . ...

Giornata Mondiale del Turismo. Oggi gruppi in Città in visita ai nostri monumenti

In occasione della Giornata mondiale del Turismo, oggi, 27 settembre, ...

Pietrelcina. Casa del Pellegrino: la manifestazione d’interesse per l’acquisto dell’immobile ancora in alto mare

Pietrelcina. Casa del Pellegrino: la manifestazione d’interesse per l’acquisto dell’immobile ancora in alto mare

Di proprietà dell’Asl di Benevento ubicata in località Piana Romana, ...

Antonella Pepe : “Nessuna ambiguità. Alternativi a Mastella.”

Antonella Pepe : Nessuna ambiguità. Alternativi a Mastella.

È iniziata una nuova fase del Partito Democratico, scrive Pepe, ...

Spring School.Conclusa la terza Edizione giovani eccellenze in cammino verso l’Europa.

21/05/2012
By

Domenica 20 Maggio “2012 al Museo del Sannio si è conclusa la terza edizione della Spring School (Scuola di alta formazione politica) di Benevento,sotto la direzione dell’on. Erminia Mazzoni, presidente della Commissione Petizioni del Parlamento europeo e promossa dall’Associazione Magna Carta Campania e dal Gruppo del Partito popolare europeo.

In quest’ultimo incontro sono state trattate le tematiche politiche con  particolare approfondimento dedicato ai giovani i cui lavori  sono stati chiusi con una speciale valutazione in merito di Erminia Mazzoni: “Trovo straordinario non già l’indiscutibile approfondimento formativo realizzato da tutti i discenti, ma la caratteristica di reciprocità che si è realizzata; perché se questi giovani hanno assorbito rapiti le conoscenze dei relatori, è pur vero che gli stessi, coinvolti dall’entusiasmo e della forza pura di speranze intatte, hanno ritrovato  spunti propositivi”. Alla tavola rotonda  hanno partecipato: l’On. Stefano Caldoro, Presidente della Regione Campania, che ha esordito affermando:”Ridefinire i bisogni con il federalismo attraverso il riequilibro sostenibile delle risorse finanziarie”, l’On. Gianni Chiodi, Presidente della Regione Abruzzo, l’On. Vito De Filippo, Presidente della Regione Basilicata, l’On. Nicola Formichella, capogruppo Pdl Commissioni politiche dell’UE della Camera dei deputati. Al centro del dibattito l’analisi del modello sociale europeo,tutele sociali per i cittadini, inclusione sociale e democrazia, per individuare gli strumenti adatti a ridare dinamismo alle economie internazionali.

Dopo il dibattito  politico si è passati al momento più importante dell’incontro e cioè  alla proclamazione dei corsisti che, si sono distinti durante il corso e che presto voleranno a Bruxelles per uno stage di tre mesi presso il Parlamento Europeo.Quest’anno, però, la formula di successo oramai collaudata, che anno dopo anno cresce nei contenuti insieme all’entusiasmo dei giovani partecipanti, ha subito una variazione.Le valutazioni dei professori della SpringSchool 2012, non hanno consentito l’individuazione di due soli candidati,  infatti il comitato scientifico, ha selezionato ben otto pari merito, per i quali sarà necessaria un’ulteriore e decisiva prova di idoneità consistente in  una tesina sui temi affrontati durante il corso e che consentirà ai docenti di operare la scelta definitiva,per decretare  i due stagisti di questa Edizione. Spring School 2012: “Giovani eccellenze in cammino verso l’Europa”.

Tutti i partecipant, hanno espresso la propria vicinanza e solidarietà alle vittime delle due vicende che hanno scosso l’Italia in questi ultimi giorni,  l’attentato di Brindisi ai danni delle studentesse del “Morvillo Falcone” ed il terremoto che ha colpito l’Emilia Romagna.

Print This Post Print This Post