lunedì 28 Settembre 2020 Carabinieri di Ceppaloni procedono ad un arresto. | infosannionews.it lunedì 28 Settembre 2020
Smooth Slider
Mastella chiarisce ai risentiti avvocati di Cervinara di non aver fatto nessuna ordinanza

Mastella chiarisce ai risentiti avvocati di Cervinara di non aver fatto nessuna ordinanza

Scrive su facebook il Sindaco Mastella : "Poi basta . ...

Giornata Mondiale del Turismo. Oggi gruppi in Città in visita ai nostri monumenti

In occasione della Giornata mondiale del Turismo, oggi, 27 settembre, ...

Pietrelcina. Casa del Pellegrino: la manifestazione d’interesse per l’acquisto dell’immobile ancora in alto mare

Pietrelcina. Casa del Pellegrino: la manifestazione d’interesse per l’acquisto dell’immobile ancora in alto mare

Di proprietà dell’Asl di Benevento ubicata in località Piana Romana, ...

Antonella Pepe : “Nessuna ambiguità. Alternativi a Mastella.”

Antonella Pepe : Nessuna ambiguità. Alternativi a Mastella.

È iniziata una nuova fase del Partito Democratico, scrive Pepe, ...

Carabinieri di Ceppaloni procedono ad un arresto.

20/05/2012
By

Responsabile di false dichiarazioni sulla  sua identita’  personale rese al Pubblico Ufficiale  per questo reato è stato arrestato. L’uomo risiedeva in Altavilla Irpinia(AV).

Erano circa le ore 23.00 di ieri 19 Maggio 2012, quando nel corso di un predisposto servizio teso alla captazione di soggetti di interesse operativo, i carabinieri della stazione di Ceppaloni, a seguito del controllo di una autovettura con due persone a bordo, che davano adito a sospetti, procedevano a perquisizione veicolare e personale a conclusione delle quali addosso ad uno di questi rinvenivano la somma in contanti di euro 3000,00 di cui non sapeva giustificarne il possesso.

Pertanto, sul conto di entrambi, già noti alle forze di polizia, venivano effettuati approfonditi accertamenti a seguito dei quali si accertava che il passeggero, aveva piu’ volte cercato di eludere gli accertamenti sulla identita’ personale, per cui accompagnato in caserma era compiutamente generalizzato per Di Dio Alberto nato ad Altavilla Iripina (AV) il 12 Aprile 1990, ivi residente via S. Angelo n. 6, convivente, nullafacente e tratto in arresto per aver reso false dichiarazioni sulla sua identità e successivamente accompagnato presso il proprio domicilio a disposizione della a.g.

Sia il conducente che l’arrestato venivano segnalati per l’irrogazione del foglio di via obbligatorio dal comune di Ceppaloni.

La somma di euro 300,00 veniva sottoposta a sequestro penale.

Print This Post Print This Post