In evidenza

Paupisi. al via i festeggiamenti a Maria SS. Di Pagani organizzati da ‘Il Sogno’

Due fine settimana di festa dedicata alla Vergine Maria di ...

L’ex Caserma Pepicelli diventerà un “Federal Building”

L’ex Caserma Pepicelli diventerà un “Federal Building”

Lunedì la firma del protocollo d’intesa tra Comune e Agenzia ...

Guardia Sanframondi incontro in regione per la realizzazione della rete a Banda Ultra Larga

Guardia Sanframondi incontro in regione per la realizzazione della rete a Banda Ultra Larga

Importante incontro ieri in Regione Campania avente ad oggetto gli ...

Benevento Calcio. Lucioni va via, tornerà da avversario nelle fila del Lecce

Benevento Calcio. Lucioni va via, tornerà da avversario nelle fila del Lecce

Un fulmine a ciel sereno la cessione del capitano ad ...

DL Dignità, Sandra Lonardo: istituire fondo per assunzione trentacinquenni

DL Dignità, Sandra Lonardo: istituire fondo per assunzione trentacinquenni

"Istituire un fondo di solidarietà aziendale di 30 milioni per ...

Mobilità e Traffico. Le proposte del Gruppo Consiliare i Moderati

16/12/2017
By

Puzio, Franzese e Russo replicano poi al presidente del Consiglio Comunale De Minico.

“Nei giorni scorsi ho incontrato l’assessore ai Lavori Pubblici Mario Pasquariello, che ringrazio per la consueta disponibilità e per il costante impegno, per discutere della situazione di via Mariano Russo. Dopo i lavori effettuati a piazza Colonna infatti questa strada tornerà ad essere a doppio senso di marcia”. Lo annuncia Mimmo Franzese consigliere comunale del gruppo ‘I Moderati’ il quale in merito poi spiega: “Da quando in via Russo fu istituito il senso unico di marcia, il commercio di quella zona ha dovuto fare i conti con una contrazione notevole di flusso di persone. Un disagio di natura pure economica che è stato quindi causato ai commercianti ma anche ai proprietari degli immobili che, in ragione di ciò, hanno visto calare il valore degli stessi. Molti locali commerciali infatti, purtroppo, allo stato attuale sono sfitti ed inutilizzati. L’auspicio è che la reintroduzione del doppio senso di marcia possa contribuire a dare nuova linfa, sul piano commerciale, a questa strada”.
Il gruppo consiliare ‘I Moderati’ ha avuto inoltre un incontro con l’assessore alla Mobilità Felicita Delcogliano, ad esporre i contenuti di tale confronto è il consigliere Angela Russo “Abbiamo chiesto all’assessore al ramo delucidazioni sullo stato di avanzamento nella redazione del nuovo piano traffico che, secondo quanto assicuratoci da Delcogliano, dovrebbe essere operativo entro aprile. L’assessore ha manifestato piena disponibilità alla collaborazione su un tema così significativo, invitandoci a presentare proposte di modifica e nuove istanze. Riteniamo tuttavia che ci siano degli interventi su traffico e parcheggi che sarebbe possibile e necessario attuare nel più breve tempo possibile, senza attendere aprile. Soltanto per citare alcuni esempi la creazione di qualche stallo con parcheggi a sosta breve in via Francesco Paga, visto che quelli presenti attualmente sono sempre occupati dai lavoratori del Fatebenefratelli e da coloro che si recano presso il nosocomio. Questi stalli a sosta breve potrebbero costituire perciò un valido aiuto ai commercianti dell’area. O ancora la rimozione di un tratto di divieto di sosta lungo via Del Pomerio, per il quale vi è già il parere favorevole anche della Polizia Municipale, e la conseguente di istituzioni di stalli a sosta breve. Nei prossimi giorni protocolleremo le nostre proposte per tutte le zone della Città e confidiamo nell’assessore affinché quelle più urgenti possano trovare applicazione anche prima di aprile”.
Infine il consigliere Antonio Puzio a nome del gruppo I Moderati esprime solidarietà “alle segretarie ed ai segretari delle commissioni che nei giorni scorsi sono stati ingiustamente coinvolti nelle polemiche relative alle riunioni degli organismi consiliari. Queste persone sono lavoratori del Comune che svolgono egregiamente il proprio dovere, in modo serio e professionale. Vogliamo sottolineare inoltre come per il ruolo di segretari delle commissioni i dipendenti non percepiscano alcun compenso straordinario esercitando la propria funzione correttamente ed in modo trasparente sotto gli occhi di tutti i consiglieri comunali di maggioranza ed opposizione.
Al presidente del Consiglio Comunale De Minico, che non ha risposto comunque a nessuno dei nostri quesiti sulla questione commissioni congiunte e sostituzione dei componenti, rivolgiamo invece l’invito a porre fine a polemiche e strumentalizzazioni. Ognuno si assuma la responsabilità del proprio operato, senza nascondersi attaccando gli altri, e collabori per un’efficace azione amministrativa. Appare infatti poco credibile, oltre che offensiva per tutti, la tesi secondo cui, oltre a De Minico, nessun consigliere comunale abbia letto Statuto e Regolamenti, visto che la situazione ha riguardato tutte le commissioni consiliari. D’altronde lo stesso presidente nei giorni scorsi ha convocato la conferenza dei capigruppo non tenendo conto che in concomitanza vi fosse la riunione di altre due commissioni consiliari, creando quindi una situazione di empasse. Siamo sicuri però che distrazioni di questo tipo, così come altre saranno potute capitare in questi mesi a tutti i consiglieri, siano dovute semplicemente alla volontà di accelerare i tempi della macchina amministrativa.
Lo invitiamo pertanto ad utilizzare nei suoi interventi toni consoni al ruolo istituzionale che ricopre e ad esercitarlo con correttezza, trasparenza ed imparzialità. Auspichiamo che si cambi registro – conclude Puzio – noi saremo sempre collaborativi dalla parte dei cittadini”.

Tags:

             

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio