In evidenza
Centro migranti Morcone. Quattro indagati per minacce a un mediatore culturale per falsificare le presenze.

Centro migranti Morcone. Quattro indagati per minacce a un mediatore culturale per falsificare le presenze.

Sono gravemente indiziate per concorso in truffa per il conseguimento ...

Centro Sociale Polifunzionale “E’ più bello insieme”. Dichiarazione dell’assessore ai Servizi Sociali, Anna Orlando.

Centro Sociale Polifunzionale E' più bello insieme. Dichiarazione dell’assessore ai Servizi Sociali, Anna Orlando.

“In merito alla polemica strumentalmente sollevata dai rappresentanti del Centro ...

E'Più bello insieme.Stamane incontro al Comune settore servizi sociali, ma nulla di fatto.

L'incontro al Comune di Benevento  tra la delegazione del centro “E’ ...

Nomina Mancini, l’ex sindaco Fausto Pepe vince in appello e non dovrà risarcire il Comune.

Nomina Mancini, l'ex sindaco Fausto Pepe vince in appello e non dovrà risarcire il Comune.

L’ex primo cittadino di Benevento Fausto Pepe e l’ex funzionario ...

Comunità Montana del Fortore: Prevenzione e lotta agli incendi boschivi.

Sono state avviate le attività del servizio di prevenzione e ...

“Pentagramma Rosa” al Museo del Sannio a Benevento

16/12/2017
By

Un pomeriggio all’insegna delle grandi compositrici dell’800, quelle meno note ma non per questo meno talentuose.

Si è concluso con successo il convegno “Pentagramma Rosa”, organizzato dall’associazione Generoso Simeone e svoltosi nella Sala Vergineo del Museo del Sannio di Benevento. Folto pubblico presente intrattenuto dalla prof. Tiziana Iuzzolino, vicepresidente e referente culturale dell’Associazione, la quale con lodevole maestria ha condotto la serata rendendola piacevole ed allegra, fuori dai classici canoni dei convegni tradizionali . Al centro dell’attenzione l’esposizione del prof. Florindo Di Monaco, scrittore, poeta, storico della musica e dell’arte, il quale ha proiettato il suo documentario sulle donne compositrici dell’800. Tanti i nomi elencati di raffinate figure femminili. Mirabile l’esecuzione al pianoforte del maestro Fiorella Maria Berruti che con grande professionalità ha ricercato nel panorama storico tre compositrici sconosciute; Fanny Mendelssohn, Clara Schumann e Tekla Bądarzewska-Baranowska delle quali ha eseguito dei brani musicali. A fine manifestazione c’è stato l’intervento di Marina Simeone, presidente dell’Associazione Generoso Simeone, con la presentazione dei prossimi appuntamenti in programma e di tutti i progetti che riguarderanno il territorio sannita e laziale.

Emilio Spiniello

Tags:

             

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio