In evidenza

Paupisi. al via i festeggiamenti a Maria SS. Di Pagani organizzati da ‘Il Sogno’

Due fine settimana di festa dedicata alla Vergine Maria di ...

L’ex Caserma Pepicelli diventerà un “Federal Building”

L’ex Caserma Pepicelli diventerà un “Federal Building”

Lunedì la firma del protocollo d’intesa tra Comune e Agenzia ...

Guardia Sanframondi incontro in regione per la realizzazione della rete a Banda Ultra Larga

Guardia Sanframondi incontro in regione per la realizzazione della rete a Banda Ultra Larga

Importante incontro ieri in Regione Campania avente ad oggetto gli ...

Benevento Calcio. Lucioni va via, tornerà da avversario nelle fila del Lecce

Benevento Calcio. Lucioni va via, tornerà da avversario nelle fila del Lecce

Un fulmine a ciel sereno la cessione del capitano ad ...

DL Dignità, Sandra Lonardo: istituire fondo per assunzione trentacinquenni

DL Dignità, Sandra Lonardo: istituire fondo per assunzione trentacinquenni

"Istituire un fondo di solidarietà aziendale di 30 milioni per ...

Numero speciale della rivista Meridiana:Sarà presentato presso l’Università del Sannio

15/12/2017
By

Tema: Borbonismo, Sudismo, Carlismo e altre cause perdute.

A volte i vinti tornano. Le culture degli sconfitti e la loro capacità performante sono un tema caldo. Anche se con prospettive diverse, negli ultimi mesi il neoborbonismo in Italia, la critica alla memoria della Confederazione negli USA, la rivendicazione di una originale patria catalana, hanno occupato uno spazio importante nel discorso pubblico. E le cause perdute, la persistente forza della rielaborazione dei miti e delle culture degli sconfitti di alcune guerre civili e nazionali della storia contemporanea, lo mostra.

Lunedì 18 dicembre alle ore 17.30, presso la Sala Blu dell’Università del Sannio a Piazza Guerrazzi, si presenterà il numero speciale della rivista Meridiana, dedicato proprio al tema delle cause perdute. Saranno presenti l’autore di uno dei contributi, Carmine Pinto dell’Università di Salerno, discuteranno con lui Marco Plutino dell’Università di Cassino e Vittoria Ferrandino dell’Università del Sannio. La discussione sarà moderata da Luigi Razzano, presidente di Demonline. Ci saranno interventi di Luigi Ruscello, Yuri Di Gioia, Ugo Simeone.

Tags:

             

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio