In evidenza

Rifiuti. Cadoro : E' colpa di De Luca e De Magistris

Forza Italia scende sul territorio con i suoi pezzi da ...

Ad Maiore, l'Unifortunato premia i laureati illustri.Ospite d'onore Valerio Scanu.

Prosegue la programmazione dei grandi eventi organizzata dall’Università Giustino Fortunato ...

Benevento: gli agenti della Polizia di Stato sanzionano un cliente e una cittadina rumena

Nell'ambito dell'intensificazione dei servizi disposti dal Questore di Benevento dott. ...

Benevento. Aggredita dottoressa di Guardia al Servizio Tossicodipendenza

Benevento. Aggredita dottoressa di Guardia al Servizio Tossicodipendenza

"Vigliacca aggressione verso una persone inerme" . Il Sindacato Uil Medici ...

La Summer School Cives si è conclusa con l’apertura del cantiere “comunità in azione”.

«Oggi l’Italia delle aree interne è un territorio con due ...

Provincia di Benevento: Ridenominato il marchio in “A tavola per condividere”.

Provincia di Benevento: Ridenominato il marchio in A tavola per condividere.

Al fine di evitare interferenze e sovrapposizioni con altri marchi ...

Benevento: attività antidroga dei Carabinieri presso gli istituti scolastici

14/11/2017
By

Controlli dei Carabinieri con Unità Cinofile per sensibilizzare i giovani contro lo spaccio ed il consumo delle sostanze stupefacenti.

Nell’ambito della campagna della diffusione della “cultura della legalità”, organizzata e portata avanti dal Comando Provinciale Carabinieri di Benevento, questa mattina, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Benevento e del Nucleo Cinofili di Sarno (SA), hanno fatto “visita” all’Istituto Magistrale “Guacci” di via Nicola Calandra di questo capoluogo dove è stato effettuato un controllo preventivo antidroga finalizzato alla verifica della presenza di sostanze stupefacenti nel contesto dell’istituto scolastico.
I militari, in concomitanza con il suonare della campanella, sono giunti sul posto con il cane dell’unita cinofila, particolarmente addestrato per il rinvenimento delle sostanze stupefacenti, venendo accolti dagli studenti e dal quadro insegnanti con sorpresa e soddisfazione.
Le attività si sono svolte sia all’interno dell’Istituto con la verifica dei locali di uso comune e delle aule nonché sulle pertinenze esterne oltre al controllo a campione di alcuni zainetti portati dagli studenti che non hanno esitato a sottoporli al sensibile fiuto del cane.

La particolare attività, peraltro concordata con la dirigenza scolastica dell’Istituto, non ha fatto rilevare traccia di stupefacente
Una volta concluso l’ingresso degli studenti, i Carabinieri hanno proseguito con controlli alla circolazione stradale sulle vie adiacenti l’Istituto anche per sottoporre a verifica eventuali studenti “ritardatari” o che avessero volutamentevitato il controllo all’ingresso.

Tags:

             

Reliquie di San Donato a Pago Veiano

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio