Brutta Figura della Volare Benevento che cede senza lottare a Pozuoli | infosannionews.it
In evidenza

Associazione Politico Culturale RADICI International. Nomina regionale a Valentino Soreca

A Valentino Soreca assegnata la nomina di Responsabile RADICI per la ...

I delegati al Congresso Nazionale di Fratelli d’Italia Alleanza Nazionale

I delegati al Congresso Nazionale di Fratelli d'Italia Alleanza Nazionale

Al President Hotel si è svolto il congresso provinciale di ...

Torrecuso. Ristrutturazione del plesso scolastico Antonio Fusco: l'assessore Alessandra Limata, annuncia l'avvio dei lavori

Finalmente i lavori per l'ampliamento e l'ammodernamento dell' edificio scolastico ...

Ritorno all'agricoltura, Mortaruolo: “Noi ci crediamo e siamo vicini ai giovani”

“Tornare all'agricoltura rappresenta il modo migliore per dare a un ...

GESESA Per il Territorio: “Bimbi in Bici”, Terza Tappa della Prima edizione per Benevento

L'intento è quello di trasmettere tramite lo sport i valori eco ...

Santa Sofia in Santa Sofia: Mariano Rigillo affascina con la Divina Commedia

Pubblico delle grandi occasioni per il ritorno in città del ...

Brutta Figura della Volare Benevento che cede senza lottare a Pozuoli

13/11/2017

Gara da dimenticare per le ragaze di coach Poccetti.

Brutta figura della Volare Benevento che, nella quinta giornata del campionato di Serie C di pallavolo femminile, è stata sconfitta per 3-0 in trasferta dalla Uisp Pozzuoli.
Una gara giocata male dalle ragazze di mister Antonio Poccetti.
E’ stata, forse, la più brutta prestazione stagionale, che giunge dopo gli incoraggianti segnali avuti dopo la sfida con il Pessy Volley Pontecagnano.
Una prova da dimenticare il prima possibile, ma che allo stesso tempo deve servire da monito anche perché così non si può più andare avanti.
Un solo punto in cinque partite, quello ottenuto nella trasferta di Boscoreale contro l’Oplonti Vesuvio, il penultimo posto in classifica che significa retrocessione in Serie D, è davvero poco per un gruppo che è stato costruito con ben altri obiettivi e per raggiungere ben altre posizioni.
Spetterà alla società ed al tecnico capire, in queste settimane, quali sono i problemi e porvi rimedio il prima possibile onde evitare che la situazione si comprometta ancora di più.
Venendo alla cronaca, coach Poccetti ha dovuto fare a meno del libero Paola Santamaria e della schiacciatrice Nausicaa Palombi, entrambe alle prese con dei problemi fisici.
Così, per l’occorrenza, ha schierato, ancora una volta, Martina Pisano nel ruolo di libero.
Della partita c’è poco da dire se non che la Volare non ha giocato, travolta dagli eventi e dalla avversarie che, con gli attacchi della schiacciatrice Angela Stanzione e dell’opposto Roberta Scalzone, ed il gioco in palleggio di Alessia Tuselli, hanno avuto la meglio, abbastanza agevolmente.
I punteggi dei primi due set, 25-13 e 25-7, sono più che emblematici.
Una flebile risposta della Volare c’è stata nel terzo parziale, giocato punto a punto fino al 16-13, quando poi c’è stato il crollo definitivo con Pozzuoli che, con un break di 5-0, ha portato il punteggio sul 21-13 ed ha poi chiuso i conti sul 25-15.
Nel prossimo turno, domenica 19 novembre, la Volare Benevento sarà di scena sul campo della Luvo Barattoli Arzano per una sfida che sarà alquanto delicata e che segnerà un importante spartiacque della stagione.

Tags:

             

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio