Domani Nunzia De Girolamo presenta una proposta di legge su anonimato on line e diritto all’oblio | infosannionews.it
In evidenza

Associazione Politico Culturale RADICI International. Nomina regionale a Valentino Soreca

A Valentino Soreca assegnata la nomina di Responsabile RADICI per la ...

I delegati al Congresso Nazionale di Fratelli d’Italia Alleanza Nazionale

I delegati al Congresso Nazionale di Fratelli d'Italia Alleanza Nazionale

Al President Hotel si è svolto il congresso provinciale di ...

Torrecuso. Ristrutturazione del plesso scolastico Antonio Fusco: l'assessore Alessandra Limata, annuncia l'avvio dei lavori

Finalmente i lavori per l'ampliamento e l'ammodernamento dell' edificio scolastico ...

Ritorno all'agricoltura, Mortaruolo: “Noi ci crediamo e siamo vicini ai giovani”

“Tornare all'agricoltura rappresenta il modo migliore per dare a un ...

GESESA Per il Territorio: “Bimbi in Bici”, Terza Tappa della Prima edizione per Benevento

L'intento è quello di trasmettere tramite lo sport i valori eco ...

Santa Sofia in Santa Sofia: Mariano Rigillo affascina con la Divina Commedia

Pubblico delle grandi occasioni per il ritorno in città del ...

Domani Nunzia De Girolamo presenta una proposta di legge su anonimato on line e diritto all’oblio

13/11/2017

Domani, martedì 14 novembre, alle ore 16, il gruppo Forza Italia della Camera dei deputati terrà una conferenza stampa per illustrare una proposta di legge, presentata dalla parlamentare azzurra Nunzia De Girolamo, concernente ‘Disposizioni per contrastare l’anonimato online e diritto all’oblio’.

All’incontro con i giornalisti, che si terrà presso la sala stampa di Montecitorio, prenderanno parte, oltre alla prima firmataria della pdl, anche il capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, Renato Brunetta, nonché il vice capogruppo Roberto Occhiuto.

“La rete internet – spiega Nunzia De Girolamo – è da sempre considerata l’ultimo baluardo delle libertà di pensiero, espressione e opinione, dato che per sua stessa natura è aperta a chiunque e non prevede particolari formalità nell’accesso o fruizione dei servizi. Tuttavia internet, alla pari della maggior parte delle invenzioni e degli strumenti tecnologici, può essere utilizzata in modo produttivo o distruttivo.
Purtroppo, non mancano nella cronaca quotidiana molti esempi del secondo tipo: notizie diffuse sul web senza alcun criterio che offendono interessi primari della persona (immagine, reputazione e dignità), compromettendo finanche il diritto all’oblio. Entra pertanto in gioco – incalza la parlamentare di Forza Italia – il problema dell’anonimato: si rende necessaria l’implementazione di una procedura di registrazione che permetta alle autorità preposte, in caso di necessità, di ottenere il riconoscimento di un individuo sconosciuto del quale è stato evidenziato un potenziale comportamento sospetto sulla rete. Da qui nasce – conclude Nunzia De Girolamo – la necessità di una proposta di legge che sarà presentata domani in conferenza stampa e che ha già raccolta l’adesione di oltre 30 colleghi.

Tags:

             

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio