martedì 27 Ottobre 2020 Turismo: Progetto “Informacon” | infosannionews.it martedì 27 Ottobre 2020
Smooth Slider

Cives: Mezzogiorno tutto come prima? Idee e azioni ricostruttive per un nuovo inizio

Al via la sesta edizione della Summer School CIVES di ...

Ente Parco Regionale Taburno Camposauro e Unpli insieme per l’attivazione di progetti di Servizio Civile.

L’Ente Parco Regionale Taburno Camposauro nell’obiettivo di realizzare ulteriori iniziative ...

Teatri chiusi: il regista Ronga non si arrende

Teatri chiusi? la compagnia dell’arte non ci sta:«Sono luoghi sicuri, ...

Al via l'attività di riqualificazione degli spazi verdi a Telese Terme.

Il verde pubblico: una priorità dell’amministrazione Caporaso.Uno dei primi segnali ...

Mastella: dipendente positivo, domani comune chiuso per le operazioni di sanificazione

Mastella: dipendente positivo, domani comune chiuso per le operazioni di sanificazione

Cresce la curva epidemiologica nel Sannio. Il Covid torna a ...

Accademia Volley,la Fipav chiarisce, si gioca in Serie C

Ancora novità per l'Accademia Volley e le società sportive.A pochi ...

Turismo: Progetto “Informacon”

16/05/2012
By

Oltre 1000 le richieste di assistenza individuali pervenute al Call center Informacon.Al primo posto viaggi organizzati e trasporto aereo.

Si attestano in buona posizione le vacanze “fai-da-te” organizzate tramite Internet Pietro Giordano, Adiconsum: “Indispensabile il dialogo tra i vari stakeholders per arrivare ad un documento da presentare in Parlamento per il reale sviluppo del turismo in Italia. Il turismo è uno dei volani del nostro Paese, non può continuare ad essere considerato un settore residuale”. Il Convegno organizzato da Adiconsum “Turismo e Sviluppo del Paese. Qualità dei servizi e (è) tutela nazionale ed europea dei Consumatori”, conclude il Progetto “Informacon” – finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico ed affidato ad un consorzio di Associazioni dei Consumatori, del quale Adiconsum è capofila e che comprende: Cittadinanzattiva, Adoc, Lega Consumatori e il Centro Tutela Consumatori Utenti. In particolare, nell’ambito del progetto, Adiconsum ha curato le attività del call center (06 44170273), attivo dal lunedì al venerdì, operativo fino al 2 giugno prossimo e raggiungibile anche via mail (informacon@adiconsum.it). Il maggior numero di richieste ha riguardato le questioni contrattuali e di qualità del servizio ed in particolare: -i viaggi organizzati -il trasporto aereo. Per quanto riguarda i viaggi, una posizione di rilievo stanno cominciando ad avere i viaggi organizzati in regime “fai-da-te”. Il convegno – dichiara Piero Giordano, Segretario generale Adiconsum, – ha dimostrato che il dialogo tra Istituzioni, Associazioni Imprenditoriali, aziende e consumatori della filiera del turismo – trasporti può rappresentare un volano di idee per un documento condiviso da portare in Parlamento per lo sviluppo del turismo in Italia. Il turismo – prosegue Giordano – è un settore centrale nella costituzione del Pil nazionale e non può continuare ad essere considerato un settore residuale nel sistema Paese.

Print This Post Print This Post