In evidenza

Rifiuti. Cadoro : E' colpa di De Luca e De Magistris

Forza Italia scende sul territorio con i suoi pezzi da ...

Ad Maiore, l'Unifortunato premia i laureati illustri.Ospite d'onore Valerio Scanu.

Prosegue la programmazione dei grandi eventi organizzata dall’Università Giustino Fortunato ...

Benevento: gli agenti della Polizia di Stato sanzionano un cliente e una cittadina rumena

Nell'ambito dell'intensificazione dei servizi disposti dal Questore di Benevento dott. ...

Benevento. Aggredita dottoressa di Guardia al Servizio Tossicodipendenza

Benevento. Aggredita dottoressa di Guardia al Servizio Tossicodipendenza

"Vigliacca aggressione verso una persone inerme" . Il Sindacato Uil Medici ...

La Summer School Cives si è conclusa con l’apertura del cantiere “comunità in azione”.

«Oggi l’Italia delle aree interne è un territorio con due ...

Provincia di Benevento: Ridenominato il marchio in “A tavola per condividere”.

Provincia di Benevento: Ridenominato il marchio in A tavola per condividere.

Al fine di evitare interferenze e sovrapposizioni con altri marchi ...

Foglianise. Carabinieri arrestano un ragazzo per spaccio di sostanze stupefacenti.

21/10/2017
By

Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti disposta dal Comando Provinciale Carabinieri di Benevento.


Nell’ambito di detti controlli, nella serata di ieri, militari della Compagnia Carabinieri di Montesarchio (Bn) ed in particolare gli uomini della Stazione CC di Vitulano (Bn), nel corso di un’operazione svolta in Foglianise (Bn), hanno tratto in arresto un 23enne incensurato, originario della zona, poiché ritenuto responsabile di illecita detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.
Nel dettaglio, a seguito di un controllo alla circolazione stradale, i militari procedevano alla verifica di un’autovettura in transito alla cui guida vi era un ragazzo. L’apparente tensione evidenziata dallo stesso nel corso del controllo induceva i Carabinieri, con un’ulteriore intuizione rivelatasi determinante, ad approfondire l’esame del mezzo. L’operazione di perquisizione dava esito positivo: infatti all’interno dell’abitacolo venivano rinvenute dieci dosi di cocaina già confezionate e quindi pronte ad essere immesse nel mercato degli stupefacenti. Inoltre si rinveniva la somma in contanti di euro 155,00 quale presunto provento dell’attività delittuosa. A conclusione della perquisizione quanto rinvenuto veniva sottoposto a sequestro e il giovane veniva tratto in arresto per illecita detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Lo stesso, dopo le formalità di rito, veniva ristretto in regime di arresti domiciliari, dove resterà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
L’attività dei Carabinieri, volta a contrastare il fenomeno del consumo e dello spaccio di stupefacenti, continuerà incessantemente anche in questo periodo con l’attuazione di mirati servizi che andranno ad implementare ulteriormente l’attività di controllo del territorio.

Tags:

             

Reliquie di San Donato a Pago Veiano

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio