venerdì 14 dicembre 2018 Foglianise. Carabinieri arrestano un ragazzo per spaccio di sostanze stupefacenti. | infosannionews.it venerdì 14 dicembre 2018
In evidenza

Città Europea del Vino 2019.Incontro a Castelvenere tra i sindaci sanniti.

Si punta sull’enoturismo per lo sviluppo del territorio. Il vino traino ...

Arpac: Superamento valori massimi inquinamento.Mastella:”Diminuire anche temperature riscaldamenti”

Arpac: Superamento valori massimi inquinamento.Mastella:Diminuire anche temperature riscaldamenti

Il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, ha rilasciato la seguente ...

#SannioCiSiamo, la Questura di Benevento si fa social.Attivata la pagina Facebook della Questura.

Da ieri pomeriggio è attiva la pagina Facebook della Questura ...

Foglianise. Carabinieri arrestano un ragazzo per spaccio di sostanze stupefacenti.

21/10/2017
By

Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti disposta dal Comando Provinciale Carabinieri di Benevento.


Nell’ambito di detti controlli, nella serata di ieri, militari della Compagnia Carabinieri di Montesarchio (Bn) ed in particolare gli uomini della Stazione CC di Vitulano (Bn), nel corso di un’operazione svolta in Foglianise (Bn), hanno tratto in arresto un 23enne incensurato, originario della zona, poiché ritenuto responsabile di illecita detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.
Nel dettaglio, a seguito di un controllo alla circolazione stradale, i militari procedevano alla verifica di un’autovettura in transito alla cui guida vi era un ragazzo. L’apparente tensione evidenziata dallo stesso nel corso del controllo induceva i Carabinieri, con un’ulteriore intuizione rivelatasi determinante, ad approfondire l’esame del mezzo. L’operazione di perquisizione dava esito positivo: infatti all’interno dell’abitacolo venivano rinvenute dieci dosi di cocaina già confezionate e quindi pronte ad essere immesse nel mercato degli stupefacenti. Inoltre si rinveniva la somma in contanti di euro 155,00 quale presunto provento dell’attività delittuosa. A conclusione della perquisizione quanto rinvenuto veniva sottoposto a sequestro e il giovane veniva tratto in arresto per illecita detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Lo stesso, dopo le formalità di rito, veniva ristretto in regime di arresti domiciliari, dove resterà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
L’attività dei Carabinieri, volta a contrastare il fenomeno del consumo e dello spaccio di stupefacenti, continuerà incessantemente anche in questo periodo con l’attuazione di mirati servizi che andranno ad implementare ulteriormente l’attività di controllo del territorio.

Tags:

             

Ca.Ri. srl

Italia Service Servizi Finanziari s.r.l.

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio