In evidenza
Montesarchio. Carabinieri eseguono controllo straordinario del territorio

Montesarchio. Carabinieri eseguono controllo straordinario del territorio

Vasta e diversificata operazione di perlustrazione e controllo del territorio ...

Piano Lavoro, Mortaruolo: “Sto programmando un incontro con i Sindaci sanniti”

“Nei prossimi giorni organizzerò un incontro con tutti i sindaci ...

Giovedì 18 ottobre si è riunito il Coordinamento Cittadino del Partito Democratico.

Giovedì 18 ottobre si è riunito il Coordinamento Cittadino del Partito Democratico.

All'ordine del giorno, l'organizzazione dei lavori in vista della stagione ...

Benevento. Il 26 Ottobre si inaugura il nuovo allestimento del restaurato Obelisco di Iside

Benevento. Il 26 Ottobre si inaugura il nuovo allestimento del restaurato Obelisco di Iside

L'inaugurazione al Museo del Sannio. Il 26 Ottobre 2018 alle ore ...

Ugo Dell’Unto riconfermato alla presidenza di AISM Benevento

Ugo Dell’Unto è stato riconfermato Presidente dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla(AISM) ...

Benevento. “Sintonie e policromie” , oggi 21 Ottobre il vernissage della mostra alla Rocca dei Rettori

21/10/2017
By

Oggi sabato 21 ottobre 2017, alle ore 18.00, Sala dell’Acquedotto nella Rocca dei Rettori, ci sarà il vernissage della mostra Tripersonale “SINTONIE E POLICROMIE” con gli artisti sanniti Raffaella Bellonia, Titti D’arienzo e Antonio Ricciuto.

L’evento propone l’incontro di tre diversi stili creativi confrontandoli con dieci diverse opere ciascuna per i tre artisti che espongono con tecnica mista, Raffaele Bellonia, mosaici in vetro policromo, Titti D’arienzo, e grafiche pittoriche, Antonio Ricciuto.

Raffaella Bellonia nasce e opera a S.Giorgio la Molara. Razionalità e passionalità si fondono nella medesima opera. La grafica è la parte razionale, logica e la tecnica mista è la passionalità e la spontaneità.

Titti D’arienzo nasce e opera a Benevento. Il tema onirico è ricorrente nelle sue opere in mosaico.Il blu, il colore dei sogni, è il filo conduttore che accompagna i suoi ultimi lavori che narrano storie immaginifiche e romantiche.

Antonio Ricciuto nasce e vive a Fragneto Monforte. Le sue grafiche pittoriche illustrano una visione di un’umanità variegata che appare condivida i medesimi percorsi esistenziali perlustrando le stesse strade, inseguendo le stesse utopie.

Tags:

             

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio