In evidenza

Pietrelcina. Festività della Madonna del Carmine. Due giornate di fede e tradizione in contrada Acquafredda

Ritorna puntuale ogni anno in contrada Acquafredda la tradizionale festa ...

Tragedia a Dugenta. Una quindicenne muore in un incidente stradale

Codice rosso per gli altri tre occupanti dell'autovettura. Erano tutti a ...

Benevento. Vandali imbrattano la facciata dell'Auditorium San Vittorino

La solita imbecillità che ciclicamente si presenta per imbrattare i ...

Benevento. Primi calci in famiglia con Coda scatenato

Primo test tutto in famiglia con due tempi da 35 ...

Sant’Agata de’ Goti. Gesesa comunica la chiusura dello sportello  per i prossimi giorni.

Sant'Agata de' Goti. Gesesa comunica la chiusura dello sportello per i prossimi giorni.

GESESA comunica che martedì 17 e venerdì 20 Luglio 2018, ...

Riprisitnana la strada provinciale tra Pago Veiano e San Giorgio La Molara

Stamani, a cura del Settore Infrastrutture della Provincia di Benevento, ...

Capuano (Forza Italia) : “Non accettiamo lezioni da nessuno, abbiamo ribadito solo la nostra contrarietà ad Ap in maggioranza”

12/10/2017
By

‘’Nel rispetto dei ruoli e delle funzioni di ogni consigliere comunale è bene ribadire che non accettiamo lezioni da nessuno. Come gruppo consiliare non abbiamo chiesto mai nulla di particolare contro persone o soggetti singoli. Abbiamo solo ribadito la nostra contrarietà rispetto all’eventuale ingresso di Alternativa Popolare in maggioranza.’’

Si apre così la nota stampa del capogruppo di Forza Italia in Consiglio Comunale, Antonio Capuano.

‘’ Per usare una metafora calcistica, – continua Capuano- mi sembra evidente che non si possa pretendere di giocare nel Napoli indossando, ad esempio, la maglia della Juventus. Così come non abbiamo mai chiesto al consigliere Franzese di lasciare la presidenza della sua Commissione. Mi sembra evidente però, che qualora si verifichi, così come è stato, il passaggio di qualche consigliere di maggioranza in un partito politico che alle scorse elezioni amministrative ha sposato progetti differenti rispetto alla nostra coalizione, gli stessi consiglieri non possono più ritenersi parte integrante della stessa. È bene ribadire però, che questo ragionamento non è mosso da dinamiche di tipo personale. In queste ultime ore si sta utilizzando altresì, in maniera piuttosto strumentale, l’adesione in Forza Italia del consigliere comunale Vincenzo Sguera. Lo stesso Sguera ha immediatamente provveduto, ad esempio, a dimettersi dalla vicepresidenza del Consiglio in quanto non più consigliere di minoranza. Questo perché siamo fortemente convinti che correttezza istituzionale non si debba solo predicarla ma anche praticarla. L’ingresso di Sguera in Forza Italia è avvenuto per condivisione di programmi ed obiettivi. Vincenzo ha arricchito il nostro gruppo di nuovo prestigio e competenze, ma soprattutto vi è stata in lui la consapevolezza di entrare a far parte in partito politico e in un gruppo consiliare perno centrale della maggioranza. Quando si fanno determinate e specifiche scelte – conclude il capogruppo Capuano – vi deve essere chiara consapevolezza rispetto a ciò che, tale scelta, andrà a determinare nello scenario politico – amministrativo della nostra città.’’

Tags:

             

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio