Capuano (Forza Italia) : “Non accettiamo lezioni da nessuno, abbiamo ribadito solo la nostra contrarietà ad Ap in maggioranza” | infosannionews.it
In evidenza

Stella Cirillo compie 18 anni ! Auguri particolari dalla famiglia Santucci.

Una giornata indimenticabile per la simpatica Stella Cirillo che oggi ...

Sottoscritto a Napoli protocollo d'intesa tra ANPCI e AIDO per la donazione degli organi

Ieri, nella sala convegni della Presidenza del Consiglio Regionale della ...

Foglianise. Carabinieri arrestano un ragazzo per spaccio di sostanze stupefacenti.

Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al ...

Benevento. Ha chiuso i battenti la mostra Benevento 1943. La guerra dopo l'armistizio

Nella sola ultima giornata di chiusura sono stati oltre 250 ...

Regione Campania. Definiti i sei Comitati di Gestione degli Ambiti Territoriali di Caccia

Regione Campania. Definiti i sei Comitati di Gestione degli Ambiti Territoriali di Caccia

“È stata approvata nell’ultima seduta della Giunta regionale della Campania ...

Convegno con il Ministro Fedeli. Ricci : E' impensabile togliere risorse alla Scuola e alla Sanità

Il Presidente della Provincia Claudio Ricci, partecipando ad un pubblico ...

Capuano (Forza Italia) : “Non accettiamo lezioni da nessuno, abbiamo ribadito solo la nostra contrarietà ad Ap in maggioranza”

12/10/2017

‘’Nel rispetto dei ruoli e delle funzioni di ogni consigliere comunale è bene ribadire che non accettiamo lezioni da nessuno. Come gruppo consiliare non abbiamo chiesto mai nulla di particolare contro persone o soggetti singoli. Abbiamo solo ribadito la nostra contrarietà rispetto all’eventuale ingresso di Alternativa Popolare in maggioranza.’’

Si apre così la nota stampa del capogruppo di Forza Italia in Consiglio Comunale, Antonio Capuano.

‘’ Per usare una metafora calcistica, – continua Capuano- mi sembra evidente che non si possa pretendere di giocare nel Napoli indossando, ad esempio, la maglia della Juventus. Così come non abbiamo mai chiesto al consigliere Franzese di lasciare la presidenza della sua Commissione. Mi sembra evidente però, che qualora si verifichi, così come è stato, il passaggio di qualche consigliere di maggioranza in un partito politico che alle scorse elezioni amministrative ha sposato progetti differenti rispetto alla nostra coalizione, gli stessi consiglieri non possono più ritenersi parte integrante della stessa. È bene ribadire però, che questo ragionamento non è mosso da dinamiche di tipo personale. In queste ultime ore si sta utilizzando altresì, in maniera piuttosto strumentale, l’adesione in Forza Italia del consigliere comunale Vincenzo Sguera. Lo stesso Sguera ha immediatamente provveduto, ad esempio, a dimettersi dalla vicepresidenza del Consiglio in quanto non più consigliere di minoranza. Questo perché siamo fortemente convinti che correttezza istituzionale non si debba solo predicarla ma anche praticarla. L’ingresso di Sguera in Forza Italia è avvenuto per condivisione di programmi ed obiettivi. Vincenzo ha arricchito il nostro gruppo di nuovo prestigio e competenze, ma soprattutto vi è stata in lui la consapevolezza di entrare a far parte in partito politico e in un gruppo consiliare perno centrale della maggioranza. Quando si fanno determinate e specifiche scelte – conclude il capogruppo Capuano – vi deve essere chiara consapevolezza rispetto a ciò che, tale scelta, andrà a determinare nello scenario politico – amministrativo della nostra città.’’

Tags:

             

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio