In evidenza

Pietrelcina. Festività della Madonna del Carmine. Due giornate di fede e tradizione in contrada Acquafredda

Ritorna puntuale ogni anno in contrada Acquafredda la tradizionale festa ...

Tragedia a Dugenta. Una quindicenne muore in un incidente stradale

Codice rosso per gli altri tre occupanti dell'autovettura. Erano tutti a ...

Benevento. Vandali imbrattano la facciata dell'Auditorium San Vittorino

La solita imbecillità che ciclicamente si presenta per imbrattare i ...

Benevento. Primi calci in famiglia con Coda scatenato

Primo test tutto in famiglia con due tempi da 35 ...

Sant’Agata de’ Goti. Gesesa comunica la chiusura dello sportello  per i prossimi giorni.

Sant'Agata de' Goti. Gesesa comunica la chiusura dello sportello per i prossimi giorni.

GESESA comunica che martedì 17 e venerdì 20 Luglio 2018, ...

Riprisitnana la strada provinciale tra Pago Veiano e San Giorgio La Molara

Stamani, a cura del Settore Infrastrutture della Provincia di Benevento, ...

Prossimo fine settimana, apertura straordinaria della Biblioteca Provinciale

12/10/2017
By

Sono numerose infatti le richieste pervenute all’Istituto di Palazzo Terragnoli al Corso Garibaldi da parte delle Scuole, di studiosi e di semplici cittadini che vogliono visitare la mostra “Benevento 1943. La guerra dopo l’armistizio”, curata dalla coop. Epsilon per conto della Provincia.

Per far fronte alle richieste, su proposta della Responsabile dell’Istituto culturale, Gabriella Gomma, il Presidente della Provincia Claudio Ricci ha disposto per l’apertura straordinaria anche nelle giornate di sabato 14 e domenica 15 ottobre 2017 dalle ore 18,00 alle 20,00.

Con questa apertura supplementare si consentirà anche a coloro i quali negli orari di apertura al pubblico nei giorni feriali della Biblioteca Provinciale è impossibilitato ad accedervi per ragioni di lavoro o per il disbrigo delle attività ordinarie, di poter visitare una mostra che affronta una delle pagine più terribili della storia cittadina, consumatasi 74 anni or sono tra l’agosto e l’ottobre del 1943 a seguito dei bombardamenti aerei da parte degli anglo-americani.

Molti tra i sopravvissuti ancora ricordano gli eventi che causarono migliaia di vittime civili, avendo avuto la sventura di vivere personalmente quelle giornate di guerra: anche per tale ragione Ricci ha disposto affinché, nonostante la delicata situazione
finanziaria in cui versa l’Ente Provincia, fosse data la dovuta attenzione alla richiesta di maggiore fruibilità dell’evento dedicato alla rievocazione dei bombardamenti alleati.

La mostra si potrà visitare fino al 20 ottobre 2017, negli orari di apertura al pubblico della Biblioteca Provinciale: dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00; e il martedì, mercoledì e giovedì anche il pomeriggio, dalle 14.45 alle 17.45. Ingresso gratuito.

Tags:

             

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio