In evidenza

Pietrelcina. Festività della Madonna del Carmine. Due giornate di fede e tradizione in contrada Acquafredda

Ritorna puntuale ogni anno in contrada Acquafredda la tradizionale festa ...

Tragedia a Dugenta. Una quindicenne muore in un incidente stradale

Codice rosso per gli altri tre occupanti dell'autovettura. Erano tutti a ...

Benevento. Vandali imbrattano la facciata dell'Auditorium San Vittorino

La solita imbecillità che ciclicamente si presenta per imbrattare i ...

Benevento. Primi calci in famiglia con Coda scatenato

Primo test tutto in famiglia con due tempi da 35 ...

Sant’Agata de’ Goti. Gesesa comunica la chiusura dello sportello  per i prossimi giorni.

Sant'Agata de' Goti. Gesesa comunica la chiusura dello sportello per i prossimi giorni.

GESESA comunica che martedì 17 e venerdì 20 Luglio 2018, ...

Riprisitnana la strada provinciale tra Pago Veiano e San Giorgio La Molara

Stamani, a cura del Settore Infrastrutture della Provincia di Benevento, ...

M5S: “La vicenda Vessichelli sia di sprone per Amministrazione su occupazioni abusive”

11/10/2017
By

Ieri è scomparso Lorenzo Vessichelli, una persona mite, gentile, colta, appassionata.

M5S

Insomma: un simbolo della Benevento migliore. A salma ancora calda qualcuno ne ha occupato la casa (di proprietà dello IACP). La vicenda, scrivono Marianna Farese e Nicola Sguera consiglieri M5S – ha suscitato uno sdegno enorme e mobilitato la Rete, facendo diventare – data la notorietà della persona – di pubblico dominio un’orribile pratica che consiste nel monitorare, nei quartieri con appartamenti dell’Istituto Autonomo Case Popolari, le condizioni di salute degli inquilini, spesso anziani soli, per poter immediatamente impadronirsi dell’immobile che, invece, dovrebbe essere riassegnato rispettando le graduatorie.
Il Movimento di lotta per la casa e il Sunia hanno, nel corso degli anni, denunziato ripetutamente questa pratica che viola le legalità e ferisce l’ethos di una comunità.
A marzo l’Amministrazione Mastella ha approvato una delibera di indirizzo e si è impegnata ad avviare le procedure di sfratto per gli abusivi. Ad oggi nulla è stato fatto! Sollecitato dall’indignazione, propagatasi in maniera virale, il Sindaco ha convocato un tavolo con la Prefettura per affrontare il problema. Il nostro auspicio, in memoria di Lorenzo “Loris” Vessichelli e di tutti coloro che hanno visto profanato un mondo costruito in una vita intera di passioni (in questo caso libri e dischi ad esempio, anche di valore), per le 700 famiglie in graduatoria che attendono una sistemazione, è che tale iniziativa non resti lettera morta (per subliminali calcoli elettorali o semplice inerzia) come le precedenti.
Per questo motivo il M5S, che ha già fatto un’interrogazione a marzo scorso sul corretto affidamento degli immobili, protocollerà nei prossimi giorni un’interrogazione all’Assessore Maio per conoscere lo stato attuale dell’arte e verificare se quanto promesso dalla Giunta venga concretamente portato avanti.

Tags: ,

             

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio