In evidenza

Pietrelcina. Festività della Madonna del Carmine. Due giornate di fede e tradizione in contrada Acquafredda

Ritorna puntuale ogni anno in contrada Acquafredda la tradizionale festa ...

Tragedia a Dugenta. Una quindicenne muore in un incidente stradale

Codice rosso per gli altri tre occupanti dell'autovettura. Erano tutti a ...

Benevento. Vandali imbrattano la facciata dell'Auditorium San Vittorino

La solita imbecillità che ciclicamente si presenta per imbrattare i ...

Benevento. Primi calci in famiglia con Coda scatenato

Primo test tutto in famiglia con due tempi da 35 ...

Sant’Agata de’ Goti. Gesesa comunica la chiusura dello sportello  per i prossimi giorni.

Sant'Agata de' Goti. Gesesa comunica la chiusura dello sportello per i prossimi giorni.

GESESA comunica che martedì 17 e venerdì 20 Luglio 2018, ...

Riprisitnana la strada provinciale tra Pago Veiano e San Giorgio La Molara

Stamani, a cura del Settore Infrastrutture della Provincia di Benevento, ...

Telesia Half Marathon e Telesia Pink Race: tra i partecipanti anche il Consigliere regionale on.Erasmo Mortaruolo

09/10/2017
By

La manifestazione ha visto anche la partecipazione del Questore di Benevento, Giuseppe Bellassai e del Presidente di Confindustria Benevento, Filippo Liverini.

Grande successo per la terza edizione della Telesia Half Marathon, mezza maratona internazionale di 21 km e della prima edizione della Telesia Pink Race, camminata non competitiva di 3 km a sostegno della ricerca contro le malattie della mammella andate in scena questa mattina a Telese Terme.
Tra gli atleti in gara anche il Consigliere regionale e Vicepresidente della Commissione Agricoltura della Campania, on. Erasmo Mortaruolo insieme al Questore di Benevento, Giuseppe Bellassai e al Presidente di Confindustria Benevento, Filippo Liverini.
Per la camminata in rosa a presiedere il taglio del nastro sono state il Prefetto di Benevento, Paola Galeone; l’Assessore alle Pari Opportunità della Regione Campania, Chiara Marciani; l’Assessore alle Pari Opportunità del Comune di Telese Terme, Filomena Di Mezza e Roberta De Vizia del Gruppo De Vizia Sanità.
Tra le autorità presenti anche il Comandante provinciale dei Carabinieri, Alessandro Puel; il consigliere provinciale Giuseppe Di Cerbo; il vicesindaco di Telese Terme, Franco Bozzi; l’assessore allo Sport del Comune di Telese Terme, Guido Romano; il sindaco di San Salvatore Telesino, Fabio Romano; il sindaco di Sant’Agata de’ Goti, Carmine Valentino.
La Regione Campania, infatti, insieme al Comune di Telese Terme, alla Provincia di Benevento e a Confindustria Benevento ha voluto patrocinare l’iniziativa realizzata grazie al grande impegno della Running Telese Terme e dei numerosi volontari.

“Quello di oggi – ha voluto evidenziare l’on. Mortaruolo – è stato un grande momento di festa che è stato reso possibile grazie alla preziosa collaborazione di tanti, tantissimi volontari che nelle ore precedenti e in quelle di svolgimento della corsa hanno speso il massimo delle energie, con il sorriso e con entusiasmo, affinchè tutto andasse per il meglio. È per questo che i numeri straordinariamente importanti della mezza maratona, con le 2200 iscrizioni, sono un successo e il modo migliore per ripagare il sacrificio e l’impegno di tante persone che sono state la spina dorsale di questa manifestazione che ormai è di taglio internazionale”.
Mortaruolo che ha vissuto l’evento non solo come esponente regionale ma anche come podista ha parlato di “percorso bellissimo che ha consentito ai tanti atleti presenti da ogni parte d’Italia e del mondo di conoscere quanto ospitale sia Telese Terme e quanto bello sia il nostro Sannio. Queste iniziative non danno solo valore allo sport ma sono vetrine privilegiate per promuovere le eccellenze dei nostri territori. Un grande momento di festa capace di corroborare la consapevolezza che il Sannio è un territorio meraviglioso, ricco di realtà qualificate come la Running Telese, come le nostre Pro Loco, come le numerose associazioni che rendono vivai di benessere, di cultura, di bellezza le nostre comunità. Un grazie particolare a tutte le Forze dell’Ordine per il grande impegno nell’essere insostituibili presidi di sicurezza e legalità. Eventi come la Telesia Half Marathon e la Telesia Pink Race ci rinsaldano la certezza che se uniti, tutti insieme, siamo pronti ad accettare sfide sempre più avvincenti ed entusiasmanti”.
Prosegue Mortaruolo: “Oggi abbiamo registrato non solo il successo della mezza maratona in termini di presenze e di risultati. Ma abbiamo vinto anche la sfida che come Regione Campania e Comune di Telese Terme abbiamo voluto raccogliere grazie a un’eccellenza sanitaria come il Gruppo De Vizia per ribadire l’importanza della prevenzione dei tumori al seno. Con Chiara Marciani, assessore della Giunta regionale che ha con me promosso l’evento, abbiamo voluto con fermezza dire che le sfide si vincono insieme. Insieme, come recitava lo slogan, tutto questo è possibile. L’invasione in rosa di circa 500 donne è stato un monito pacifico ed eloquente che vogliamo attraverso politiche nuove di conoscenza, coraggio, supporto alle donne sconfiggere lo spettro della mancata prevenzione e della rassegnazione”.
Per Mortaruolo, dunque quella di oggi “è stata una giornata ricca di colore, di allegria, di divertimento, di bellezza dello stare insieme, di scoperta del nostro meraviglioso territorio. Un momento prezioso di socializzazione a guisa di cosa è realmente lo sport: un momento privilegiato di incontro e di confronto, di rispetto delle regole, di conoscenza dell’altro, di crescita e apprendimento, di scoperta dei propri limiti. Se a tutto questo affianchiamo l’importanza della prevenzione ci rendiamo conto che le buone idee, le buone pratiche trovano nel Sannio un luogo privilegiato di realizzazione. Un crescendo di traguardi che ci deve incoraggiare a essere sempre di più protagonisti e costruttori consapevoli del futuro del nostro territorio. È per queste premesse, che l’idea che qualche mese fa ho lanciato proprio a Telese Terme della Maratona Unesco tra le Valli del Vino, sono convinto che troverà una sua imminente e qualificata realizzazione coinvolgendo numerosi Comuni affiancando alla corsa anche iniziative sociali, culturali e di promozione del territorio”.
Soddisfazione anche dell’assessore Chiara Marciani che ha detto: “Quando l’amico Consigliere Erasmo Mortaruolo mi ha raccontato di questa bellissima realtà sportiva ho subito pensato che il binomio prevenzione e sport sarebbe stato vincente. Lui ha subito raccolto la sfida e, da quanto ho visto e toccato con mano, il Sannio non ha deluso le aspettative di un annunciato successo. Sono stata onorata di presiedere con Mino Mortaruolo, con il prefetto, il questore, il comandante provinciale dei carabinieri, gli amministratori locali, il presidente di Confindustria questo momento dalla forte carica emotiva. E sono contenta di averlo fatto con un numero impressionante di atleti e di donne che hanno detto, con la loro presenza, che insieme vogliamo sconfiggere le paure, la diffidenza e la mancanza di prevenzione”.

Tags:

             

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio