In evidenza
Centro migranti Morcone. Quattro indagati per minacce a un mediatore culturale per falsificare le presenze.

Centro migranti Morcone. Quattro indagati per minacce a un mediatore culturale per falsificare le presenze.

Sono gravemente indiziate per concorso in truffa per il conseguimento ...

Centro Sociale Polifunzionale “E’ più bello insieme”. Dichiarazione dell’assessore ai Servizi Sociali, Anna Orlando.

Centro Sociale Polifunzionale E' più bello insieme. Dichiarazione dell’assessore ai Servizi Sociali, Anna Orlando.

“In merito alla polemica strumentalmente sollevata dai rappresentanti del Centro ...

E'Più bello insieme.Stamane incontro al Comune settore servizi sociali, ma nulla di fatto.

L'incontro al Comune di Benevento  tra la delegazione del centro “E’ ...

Nomina Mancini, l’ex sindaco Fausto Pepe vince in appello e non dovrà risarcire il Comune.

Nomina Mancini, l'ex sindaco Fausto Pepe vince in appello e non dovrà risarcire il Comune.

L’ex primo cittadino di Benevento Fausto Pepe e l’ex funzionario ...

Comunità Montana del Fortore: Prevenzione e lotta agli incendi boschivi.

Sono state avviate le attività del servizio di prevenzione e ...

“Organizzava incontri a luci rosse con minori: arrestata dalla Polizia”

12/08/2017
By

Un lungo appostamento notturno ed un blitz lampo quello operato dalla Squadra Mobile di Benevento, coordinato dalla locale Procura della Repubblica, che ha permesso di scoprire un’insospettabile casa di prostituzione.


Gli uomini della Mobile sannita, nell’ambito di alcune attività sul territorio, avevano nei giorni scorsi acquisito notizie circa un giro di prostituzione che vedeva coinvolte alcune giovani ragazze minorenni, abitanti in un piccolo centro della provincia.
Gli agenti hanno così effettuato alcuni approfondimenti investigativi e nella notte scorsa sono passati all’azione.
A finire nei guai una donna di oltre sessanta anni che organizzava incontri in casa, tramite alcuni social network, dove, in cambio di sesso con lei, prometteva ad adulti, giovanissime adolescenti che riusciva a soggiogare attraverso ricatti di vario genere.
Per lei sono scattate così le manette con l’accusa di sfruttamento della prostituzione mino,rile, mentre tre clienti sono stati denunciati per aver avuto rapporti con le giovanissime vittime, attraverso il singolare meccanismo di scambio.

Tags:

             

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio