Polizia di Stato : “Provincia sicura: denunce, perquisizioni e sequestri tra Telese e Benevento” | infosannionews.it
In evidenza

Ginestra degli Schiavoni premiata alla manifestazione Comuni Ricicloni

Il Comune di Ginestra degli Schiavoni è stato premiato a ...

Ricci incontra il Direttore dell'Arpac

Il Presidente della Provincia di Benevento dott. Claudio Ricci ha ...

I Carabinieri a San Bartolomeo in Galdo denunciano 4 persone per truffa all'Inps

Percepiti illecitamente dall'Inps prestazioni previdenziali non spettanti. I Carabinieri della Stazione ...

“Notti al Museo …” sabato conferenza stampa di presentazione

Notti al Museo ... sabato conferenza stampa di presentazione

La conferenza è alle ore 11,00 presso la Sala Consiliare della ...

Il Sottosegretario Del Basso De Caro a Cesinali e a Sant'Agata dei Goti

Domani alle ore 19,00 il Sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti ...

Benevento Calcio e Amministrazione Comunale d'accordo. Anticiperà le somme il Benevento Calcio

La società Benevento Calcio si accollerà le spese per l'adeguamento ...

Polizia di Stato : “Provincia sicura: denunce, perquisizioni e sequestri tra Telese e Benevento”

19/06/2017

Tre persone denunciate, due segnalate all’autorità amministrativa e diverse dosi di stupefacenti sequestrate, nell’ambito dei controlli effettuati dalla Questura di Benevento e dal Commissariato di P.S. Telese Terme, lo scorso week end.

Gli uomini della Squadra Mobile, unitamente a quelli della Squadra di P.G. del Commissariato, hanno eseguito perquisizioni in vari centri di accoglienza per migranti della zona, anche con l’utilizzo di unità cinofile della Polizia Penitenziaria.
Un cittadino di origine ghanese, già arrestato nei mesi scorsi, è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, perché trovato in possesso di alcuni grammi di marijuana ed hashish, mentre due migranti, che svolgevano attività di mediatori culturali in una delle strutture perquisite, sono stati segnalati alla prefettura quali assuntori delle stesse sostanze.
Ad essere denunciati per tentato furto, anche due cittadini italiani, che si accingevano ad asportare del carburante con delle taniche, dai camion di una ditta di costruzioni.
Diverse anche le prostitute controllate ed accompagnate in ufficio dal personale dell’Ufficio Prevenzione Generale, mentre gli uomini della Polizia Amministrativa hanno passato al setaccio cinque punti scommesse e due compro oro.

Print This Post Print This Post

Tags:

             

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio