Polizia di Stato : “Provincia sicura: denunce, perquisizioni e sequestri tra Telese e Benevento” | infosannionews.it
In evidenza

Benevento, banda di ladri sgominata dalla Polizia

Non è andata bene ad una banda di ladri bloccati ...

CIVES: Riscoprire la logica del legame per affrontare la questione della povertà

Ne va della democrazia e della tenuta sociale. Ne sono ...

Centro Schermistico Sannita. Inizia nel migliore dei modi la stagione agonistica

Nella 1° Prova Interregionale GPG di Ariccia il giovanissimo Federico ...

Sant’Agnese Baket Under 18. Primo KO in pre-season contro Città dei Ragazzi.

Sant'Agnese Baket Under 18. Primo KO in pre-season contro Città dei Ragazzi.

Dopo due successi consecutivi, arriva la prima sconfitta per il ...

Pago Veiano. Progetto “Banco Alimentare”: il sostegno del gruppo amministrativo

Pago Veiano. Progetto “Banco Alimentare”: il sostegno del gruppo amministrativo

Per il 2018 l’Ente comune ha aderito a tale concreta ...

Pietrelcina. Presepe Vivente: il malumore dei cittadini

Pietrelcina. Presepe Vivente: il malumore dei cittadini

Tantissimi cittadini polemizzano con sindaco, assessore al turismo, consiglieri comunali, ...

Polizia di Stato : “Provincia sicura: denunce, perquisizioni e sequestri tra Telese e Benevento”

19/06/2017

Tre persone denunciate, due segnalate all’autorità amministrativa e diverse dosi di stupefacenti sequestrate, nell’ambito dei controlli effettuati dalla Questura di Benevento e dal Commissariato di P.S. Telese Terme, lo scorso week end.

Gli uomini della Squadra Mobile, unitamente a quelli della Squadra di P.G. del Commissariato, hanno eseguito perquisizioni in vari centri di accoglienza per migranti della zona, anche con l’utilizzo di unità cinofile della Polizia Penitenziaria.
Un cittadino di origine ghanese, già arrestato nei mesi scorsi, è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, perché trovato in possesso di alcuni grammi di marijuana ed hashish, mentre due migranti, che svolgevano attività di mediatori culturali in una delle strutture perquisite, sono stati segnalati alla prefettura quali assuntori delle stesse sostanze.
Ad essere denunciati per tentato furto, anche due cittadini italiani, che si accingevano ad asportare del carburante con delle taniche, dai camion di una ditta di costruzioni.
Diverse anche le prostitute controllate ed accompagnate in ufficio dal personale dell’Ufficio Prevenzione Generale, mentre gli uomini della Polizia Amministrativa hanno passato al setaccio cinque punti scommesse e due compro oro.

Print This Post Print This Post

Tags:

             

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio