Apertura straordinaria al pubblico del Geobiolab venerdì 23 giugno | infosannionews.it
In evidenza

Torrecuso. Ristrutturazione del plesso scolastico Antonio Fusco: l'assessore Alessandra Limata, annuncia l'avvio dei lavori

Finalmente i lavori per l'ampliamento e l'ammodernamento dell' edificio scolastico ...

Ritorno all'agricoltura, Mortaruolo: “Noi ci crediamo e siamo vicini ai giovani”

“Tornare all'agricoltura rappresenta il modo migliore per dare a un ...

GESESA Per il Territorio: “Bimbi in Bici”, Terza Tappa della Prima edizione per Benevento

L'intento è quello di trasmettere tramite lo sport i valori eco ...

Santa Sofia in Santa Sofia: Mariano Rigillo affascina con la Divina Commedia

Pubblico delle grandi occasioni per il ritorno in città del ...

Convegno Anspi il 24 Novembre su: “Oratorio e Nuove Generazioni”

“Oratorio e Nuove Generazioni” è il titolo del convegno che ...

Una Volare Benevento a ranghi ridotti perde lo scontro diretto con l'Arzano Volley

POCCETTI: "ABBIAMO GIOCATO CONTRO UNA SQUADRA CHE HA SBAGLIATO PIÙ ...

Apertura straordinaria al pubblico del Geobiolab venerdì 23 giugno

19/06/2017

Apertura straordinaria al pubblico del Geobiolab il prossimo venerdì 23 giugno 2017 alle ore 11.00 presso la “Ex Masseria del Vescovo” in Contrada Pontecorvo sulla Statale 7 Appia.

Lo comunica il Presidente della Provincia di Benevento Claudio Ricci che invita a questo rinnovato “Viaggio al centro della terra”, come ebbe a definirlo il responsabile dell’allestimento, il fisico Paco Lanciano.

Per l’occasione, con ingresso libero, saranno presentate le installazioni e le dotazioni di quel Laboratorio della Naturalità dove si insegna divertendo, secondo il format della Mizar srl e della trasmissione Rai “Superquark”, con la supervisione dell’Università del Sannio, i segreti della Terra con un percorso fantastico nello spazio e nel tempo.

L’avventura, che fu avviata dalla Provincia nel 2007, su finanziamento del POR Campania in una delle proprietà storiche dell’Ente, unisce ricerca scientifica e attività ludica, mettendo insieme realtà virtuale, filmati in 3D, foto, ricostruzioni scenografiche, exhibit, macchine “parlanti”, ed altro ancora. L’esploratore è chiamato alla ricerca del pianeta Terra, con particolare riguardo ad un piccolo suo spicchio, il Sannio.

Gli alberi, i fiori, gli animali, l’acqua, ma anche il sottosuolo: ecco dove porta l’immersione nel Geo.Bio.Lab. – Laboratorio Europeo della Naturalità.

Print This Post Print This Post

Tags:

             

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio