martedì 19 Gennaio 2021 Il consigliere Renato Parente risponde alle affermazioni di Giovanni De Lorenzo | infosannionews.it martedì 19 Gennaio 2021
Smooth Slider
Italia Viva Benevento, Comitato Disagiati Valle Caudina: situazione sempre più insostenibile per i pendolari caudini

Italia Viva Benevento, Comitato Disagiati Valle Caudina: situazione sempre più insostenibile per i pendolari caudini

Urge Tavolo Ente Regionale sul miglioramento del servizio ferroviario caudino ...

Asl: oggi sono due i deceduti per Covid e 25 i nuovi positivi.

Asl: oggi sono due i deceduti per Covid e 25 i nuovi positivi.

Dalla Asl di Benevento l'aggiornamento relativo ai tamponi processati nella ...

Tentata estorsione e lesioni aggravate nei confronti di un uomo e della sua compagna. In manette due sanniti

Tentata estorsione e lesioni aggravate nei confronti di un uomo e della sua compagna. In manette due sanniti

Nel pomeriggio odierno, all’esito di un’indagine coordinata dalla Procura della ...

Gesesa: il 21 gennaio riapriranno gli sportelli al pubblico

Giovedì 21 gennaio riapriranno al pubblico i nostri sportelli di ...

Di Maria approva il progetto del prof. Rotili di riordino del Museo del Sannio

Approvato il progetto di riordino delle collezioni e delle attività ...

ANPCI, messaggio augurale di Biglio e Spina per il riconoscimento di Procida Capitale della Cultura 2022

La presidente nazionale di ANPCI, Franca Biglio, unitamente al presidente ...

Il consigliere Renato Parente risponde alle affermazioni di Giovanni De Lorenzo

12/10/2016
By
renato parente

Renato Parente

“Stucchevoli, prive di qualunque ironia e a dir poco arroganti,   – scrive Parente – le considerazioni di Giovanni De Lorenzo, nominato segretario cittadino del PD dopo la recente bocciatura elettorale, non apportano nulla di nuovo né al dibattito politico né all’azione amministrativa in favore della città di Benevento.
Colpisce in particolare, come anche lui che mai ha ricoperto qualsivoglia ruolo nell’amministrazione comunale, si senta investito di tale e tanta competenza, fino al punto di giudicare seccamente e senza appello il lavoro di una compagine politica variegata e con punte di esperienza, come nel caso del Sindaco Mastella, che suggerirebbero maggior prudenza.
Anche De Lorenzo, appunto senza alcuno slancio di novità, se la prende con il clima nuovo che si percepisce in città e punta il dito contro le manifestazioni culturali e di grande richiamo popolare che hanno caratterizzato il fine estate. ‘Sagre Paesane’, è il giudizio snob di De Lorenzo, che evidentemente preferirebbe una più confacente mestizia.
Ma per propugnare l’austerity, finanziaria e non solo nell’umore collettivo, il segretario cittadino del PD potrebbe passare dalle parole ai fatti! Magari rinunciando agli incarichi legali e ai relativi emolumenti che la Provincia di Benevento, a guida PD, gli ha affidato il mese scorso, insieme ad altri esponenti dello stesso partito.
Si confonde De Lorenzo, è la gestione della Provincia ad assomigliare molto ad una Pro Loco: con pietanze e pasticci fatti in casa, da amici e conoscenti”.

Print This Post Print This Post

Tags: ,