giovedì 6 Ottobre 2022 Gli auguri di Domenico Galdiero (PD) Vice Sindaco di Solopaca alla Nuova Segreteria Provinciale di Carmine Valentino | infosannionews.it giovedì 6 Ottobre 2022
  • Ucraina, De Luca annuncia: "Una grande manifestazione per la pace a Napoli sabato 29 ottobre".
Smooth Slider

Apollosa, la maggioranza: Dalla minoranza solo polemiche pretestuose!

"Il Consiglio Comunale di Apollosa, in data 4 ottobre, al ...

Benevento la città con più contagiati nel periodo dal 28 settembre al 4 Ottobre

Maglia nera della Campania Benevento con 391 contagiati nel periodo ...

Maglione: «Minacce a Volpe provano che Sannio non è un’oasi felice».

Maglione: «Minacce a Volpe provano che Sannio non è un’oasi felice».

«Nell’esprimere la mia solidarietà al direttore dell’Asl Gennaro Volpe, invito ...

Pubblicato il bando della decima edizione di Cinefrutta riservato alle scuole medie e superiori

È online il bando della decima edizione di Cinefrutta, il ...

Telese Terme e Viterbo, “gemellate” grazie alle terme e al telesino Antonio Di Pietro

L’evento di presentazione del libro di Antonio Di Pietro è ...

Imprese: “boom” di adesioni a Limatola per sos a governo contro cartelle esattoriali.

“E’ stato un vero e proprio successo l’avvio della raccolta ...

Stampa articolo Stampa articolo

Gli auguri di Domenico Galdiero (PD) Vice Sindaco di Solopaca alla Nuova Segreteria Provinciale di Carmine Valentino

13/07/2016
By

Questa la dichiarazione di Domenico Galdiero, Vice Sindaco di Solopaca e membro dell’Assemblea Regionale del PD

domenico galdiero pd

“Auguri di buon lavoro alla nuova segreteria provinciale di Carmine Valentino. Un esecutivo di donne e uomini pronti a lavorare, insieme a noi tutti, per il rilancio del Partito Democratico sannita. In merito ai commenti negativi di queste ore tanto sterili quanto inutili, ritengo che coloro che ‘attaccano’ senza una seria e attenta analisi, ma solo con presupposti di destabilizzazione, hanno trovato una dimora a loro non congeniale all’interno del Partito Democratico. Di certo la nostra provincia ed il nostro Paese non hanno bisogno di filosofia politica dell’ultima ora, ma bensì di uomini e donne concrete e determinati. Il nostro Segretario Provinciale Carmine Valentino, rappresenta questo concetto e questa visione politica. Le discussioni e le analisi vengano fatte negli organi collegiali predisposti. Dico questo perché, ad oggi non ho mai sentito le voci di questi filosofi all’interno del Partito ma le sento, o meglio le leggo sulla stampa locale il giorno dopo di ogni evento. Poi ci si sofferma sui deluchiani e non deluchiani… ma credo che ai nostri cittadini più delle correnti interessa vedere concretizzate le loro istanze, direi metaforicamente non correnti ma bensì tempesta di risultati. E’ ciò a cui deve ambire un Partito come il nostro. Noi siamo del PD e per il PD. Probabilmente l’unico deluchiano doc è il consigliere regionale Mortaruolo, unico consigliere sannita che siede tra i banchi della maggioranza del presidente De Luca e che sta lavorando in modo serio, come vicepresidente della Commissione Regionale dell’Agricoltura, alla vigilia della pubblicazione dei bandi Psr. Un lavoro quello di Mortaruolo vitale per la provincia Sannita e per l’intera Regione e mi auguro che questo non venga mai dimenticato. Leggo poi altre analisi fatte dalla cosiddetta minoranza PD che fa capo all’ex sindaco di Benevento Fausto Pepe il quale dopo ben 10 anni da sindaco alle ultime comunali ha preso 343 preferenze, molte in meno di quante ne raccolse quando fu eletto consigliere comunale di opposizione, prima di fare il sindaco. Aggiungo che questa volta c’era anche la doppia preferenza, quindi qualche donna candidata nella lista ‘Lealtà per Benevento’ ha portato acqua non solo a se stessa ma anche all’ex sindaco. I numeri parlano da soli e lascio alla opinione pubblica e a coloro che hanno maggiori competenze di me gli ulteriori commenti. Chi parla oggi non ha nemmeno la legittimazione popolare: è stato bocciato dall’elettorato. Leggere poi dichiarazioni in cui si manifesta pubblicamente che ‘è un onore avere Clemente (Mastella) come successore’ beh per un militante e per un soldato del Partito Democratico è un atto di vera mortificazione politica.  Di certo leggendo quelle dichiarazioni si dà una giusta analisi al dato politico uscente. Citando Macchiavelli potrei dire che troppe volte, il volto demoniaco del potere viene nascosto da una maschera di giustizia, lealtà e onestà. Infine il mio plauso va al nostro candidato Raffaele Del Vecchio, onore a lui per la passione, la competenza e la dedizione messa in campo.
Si inizi una nuova fase, una fase in cui tutti si assumano le proprie responsabilità. Ce lo chiede a gran voce la nostra provincia e il nostro Paese”.

Stampa articolo Stampa articolo

Tags: ,