mercoledì 29 gennaio 2020 Rapina a mano armata in una casa di Fragneto Monforte. Rubato l’oro di San Nicola | infosannionews.it mercoledì 29 gennaio 2020
In evidenza

Presentazione del libro di Luciano Violante : Colpire per primi

Luciano Violante, Presidente Emerito della Camera dei Deputati, Presidente della ...

Cerreto Sannita (Bn): Al via il XV Corso di CittadinanzAttiva

Verso l’Agenda 2030: educare alla sostenibilità per trasformare e difendere ...

La giovane avvocatura sannita conquista un prestigioso riconoscimento

La giovane avvocatura sannita ha conquistato un prestigioso riconoscimento con ...

Coronavirus,incontro in Regione,Asl: evitare allarmismi

Coronavirus, la Regione Campania: "Niente allarmismi". Istituita task force. Si è ...

Presentazione a Benevento del libro: “Pensavo fosse un comico, invece era Troisi”

Presentazione a Benevento del libro della Phoenix Publishing Linea Serie ...

Seggiolini antiabbandono: dal 6 marzo 2020 le sanzioni per chi viola l’obbligo

Ci ha pensato il decreto fiscale (DL 124/2019), all’art. 52 ...

Rapina a mano armata in una casa di Fragneto Monforte. Rubato l’oro di San Nicola

23/05/2016
By

In una teca nel salotto dell’abitazione i ladri hanno asportato alcuni oggetti in oro per un peso di circa 2 kg, che costituivano gli ex voto di San Nicola patrono di Fragneto Monforte.

ladro

Verso le ore 9 di questa mattina, a Fragneto Monforte (BN), quattro  persone di sesso maschile, tutte travisate con delle maschere, di cui una anche armata di pistola, si sono introdotte all’interno dell’abitazione di un laico 41enne del posto residente in via Mastrogiacomo e dopo aver minacciato lo stesso proprietario ed alcuni suoi amici presenti in quel momento, hanno infranto  il vetro di una teca nel salotto dell’abitazione ed asportato alcuni oggetti in oro per un peso di circa 2 kg, che costituivano gli ex voto di San Nicola, Patrono del paese, che il religioso aveva in custodia.
I gioielli, infatti, erano tradizionalmente custoditi a turno tra alcune famiglie del paese fino alla data delle celebrazioni del santo fissate per il 6 dicembre di ogni anno.
I malviventi subito dopo il colpo si sono dileguati  con un autoveicolo commerciale per le vie adiacenti facendo perdere le tracce.
Dopo l’allarme giunto ai Carabinieri della Stazione di Pesco Sannita ed a quelli di Benevento, in tutta la zona sono stati effettuati numerosi posti di blocco alla ricerca dei malfattori che tuttavia non hanno dato esito.
Sono in corso le indagini.

Print This Post Print This Post

Tags: ,

             

Il Campionato del Benevento Calcio

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Atelier Pantheon

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio